Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Editoria universitaria

L'università in adozione

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Maggio 2009

Autori vari

Athena università è la banca dati delle adozioni universitarie promossa dall’Associazione culturale delle cooperative e librerie universitarie, più in breve Accu, a partire dal 2005. I dati raccolti permettono di proporre un quadro delle «adozioni» universitarie relative – a oggi – a 18 atenei, 80 facoltà per circa 680 corsi di laurea.

Per l'università, ma non solo

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Novembre 2009

di Intervista a Enrico Iacometti

Buona parte del tessuto imprenditoriale dell’editoria universitaria italiana è fatta da piccole e medie case editrici. Alle prese con tutte le problematicità che caratterizzano questa parte dell’editoria italiana, ma anche con i problemi specifici che poi contraddistinguono il settore universitario, tra riforme, contrazione delle risorse per le biblioteche e la ricerca, fotocopie, inizio dei processi legati alle nuove tecnologie ma anche con una visione diversa del rapporto tra università e case editrici. Ne parliamo con Enrico Iacometti.

Tra tradizione e innovazione

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Novembre 2009

di Redazione

Costituita nel 1954 la Società editrice il Mulino ha, fin da subito, avuto l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla modernizzazione della cultura italiana, attraverso pubblicazioni riguardassero varie aree disciplinari (storia, filosofia, linguistica, critica letteraria, antropologia, psicologia, sociologia, scienza politica, economia, diritto). Adesso l’acquisizione di Carocci e gli importanti progetti in ambito digitale. Abbiamo parlato delle nuove strategie del Mulino con Ugo Berti e Andrea Angiolini.

I materiali didattici: libri, dispense ecc.

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Settembre 2009

di Danilo Ferrando

Oggigiorno l’accesso alle informazioni e le modalità di fruizione dei contenuti sono cambiati, viene da chiedersi allora come le università italiane sfruttino le nuove tecnologie nel rapporto con gli studenti per fornire le informazioni sui materiali didattici da utilizzare. Per dare una risposta a questa domanda abbiamo fatto ricorso naturalmente al Web, analizzando i siti degli atenei e le informazioni fornite dalle guide dello studente.

Nel mondo universitario

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Settembre 2009

di Redazione

Con la riforma del 3+2 e la crescente molteplicità dei corsi universitari, il mercato dei testi universitari ha dovuto rispondere a nuove e varie esigenze: di contenuti più snelli e specializzati, di nuovi suppor ti sui quali studiare, di testi pensati per corsi seguiti da pochi studenti. La tecnologia digitale sembra essere la risposta a molti dei problemi del settore: la stampa digitale permette basse tirature, la possibilità di creare contenuti ad hoc secondo le esigenze di studenti e professori e un abbassamento dei costi sia per i produttori che per i clienti.

Studiare/leggere: ognuno la sua parte

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Settembre 2009

di Sara Speciani

Gli italiani leggono poco, sempre meno pare. Anche se i giovani riservano qualche sorpresa. Prima fra tutte la non cannibalizzazione dei diversi media: Internet, pc, televisione, ecc. non sembrano avere una corrispondenza negativa sulla lettura. Anzi… Sicuramente è cambiato però l’approccio, più frammentato nei modi e nei tempi in cui ci si avvicina alla lettura – sia per la lettura di svago, sia per quella relativa alla formazione e allo studio – e emergono alcune specificità, in particolare l’esigenza crescente che il contenuto possa essere «su misura». Come rispondono gli editori a queste esigenze?

Da Firenze al mondo

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Aprile 2009

Autori vari

Questi i binari su cui si è mossa l’attività della Franco Cesati editore. A colloquio con Franco Cesati.

Scienze umane e sociali in editoria

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Aprile 2009

di Cristina Mussinelli

Il convegno Apm2009 è stato il momento per discutere sui problemi e le sfide che caratterizzano il settore dell’editoria universitaria delle scienze umane e sociali per i Paesi del Mediterraneo.

Quale mercato per l'editoria universitaria

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Settembre 2008

di Emilio Sarno

Un primo dato da cui partire - anche per i suoi impatti sul mercato editoriale universitario - è il fatto che gli iscritti per corso di laurea in soli cinque anni scendono da 690 a 339, con un -50,9%. Un aspetto a sua volta legato e amplificato dalla proliferazione dei corsi e dalla significativa modifica della struttura dell'offerta universitaria locale...

Qualità e innovazione

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Settembre 2008

Autori vari

Il comparto dell'editoria universitaria del nostro Paese, attraversato sempre di più da cambiamenti di natura tecnologica e didattica, ha avuto nella nascita e nello sviluppo di diverse esperienze di university press un ulteriore vettore di cambiamento.

Diaspora e miti di ritorno

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Giugno 2008

di Gabriele Boccaccini

All’inizio del 2008 si è costituita negli Usa un’associazione e fondazione abbastanza significativa fin dal nome: The Italian Scientist and Scholars of North America Foundation (Issnaf l’acronimo)

Leggere in copia

rivista: Giornale della Libreria

fascicolo: Aprile 2008

di Francesco Balducci e Laura Vici

Un'indagine condotta dall'Università di Bologna cerca di rispondere a molti e attuali interrogativi sul mondo e sul mercato dell'editoria universitaria.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.