Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Premio Denti 2022: la migliore libreria per bambini e ragazzi è la Farollo e Falpalà di Firenze

di Redazione notizia del 26 maggio 2022

Attenzione, controllare i dati.

È la libreria Farollo e Falpalà di Firenze la vincitrice del Premio Gianna e Roberto Denti 2022, premio letterario promosso dall’Associazione Italiana Editori e da Andersen che seleziona ogni anno la migliore fra le librerie per bambini e ragazzi.

Il premio, giunto alla nona edizione, è stato creato per sottolineare il ruolo e il valore di questi fondamentali presidi di cultura sul territorio, e per ricordare la figura e l’impegno di Roberto Denti (1924-2013) giornalista, scrittore e soprattutto fondatore, insieme a Gianna Vitali (1943-2016), della storica Libreria dei Ragazzi di Milano. La giuria del premio è composta dagli editori per Ragazzi di AIE e dalla direzione della rivista Andersen.

Nata nel 2013 come una libreria di famiglia e di quartiere da un’idea di Chiara Zeccardo e Francesco Andrea Fagnini, la libreria porta lo stesso nome scelto dai due fondatori per fare i Clown Dottori all’ospedale e aiutare così i pazienti pediatrici, Farollo e Falpalà appunto.

Queste le motivazioni della scelta della giuria: «Per aver saputo costruire, nel corso di un decennio, un luogo vivo, di accoglienza e di progettualità costante, una realtà di famiglia e di quartiere, diventata ben presto punto di riferimento ad ampio raggio; per aver messo al servizio della propria libreria la competenza acquisita negli anni di relazione con i bambini nelle vesti di Clown Dottori, dando spazio alle emozioni, all'importanza del gioco e del divertimento con l'obiettivo di mettere al centro di ogni momento di condivisione il piacere delle storie e della narrazione; per la cura e l'entusiasmo confluiti in progetti sempre nuovi, che spaziano dalla costruzione di reti territoriali virtuose, alla produzione di risorse online in tempo di pandemia, alla promozione di corsi di formazione, all'inclusione di tutti i lettori, anche in caso di disabilità, nell'ascolto di una storia».

«Il Premio Denti è un riconoscimento importante, che pone ancora una volta l'attenzione sul ruolo centrale della professione di libraio», ha detto Beatrice Fini, coordinatrice della Commissione permanente ragazzi di AIE. «Forse mai come quest’anno il premio sottolinea il valore sociale del lavoro del libraio e premia l’entusiasmo e le motivazioni profonde che portano le persone a intraprendere una professione che è anche una scelta di vita».

Il Premio sarà assegnato sabato 28 maggio durante la 41esima edizione del Premio Andersen che si terrà a Genova nella Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale e metterà sotto i riflettori le eccellenze del panorama editoriale per ragazzi dell’anno.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.