Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

È un «raccontastorie» il miglior giocattolo elettronico del 2022

di Redazione notizia del 16 maggio 2022

Attenzione, controllare i dati.

È un «raccontastorie» il miglior giocattolo elettronico dell’anno: FABA, la cassa audio bluetooth progettata dalla omonima start-up, è stata così premiata in occasione dei Toys Awards 2022, i premi dell’eccellenza assegnati dagli esperti del mondo retail.

Il dispositivo è nato per accompagnare i bambini nella crescita, con l’obiettivo di stimolare la loro immaginazione attraverso l’ascolto.

Tra i suoi contenuti propone le avventure di alcuni dei i protagonisti più apprezzati e conosciuti, attualmente disponibili in italiano, francese, inglese e, prossimamente, anche in spagnolo. Ad ogni storia corrispondono oltre 70 «Personaggi Sonori» collezionabili, che, semplicemente posizionati sulla cassa audio, servono ad avviare automaticamente la riproduzione di fiabe, canzoni, filastrocche, racconti.

L’immediatezza nell’utilizzo di Faba lo rende adatto ad essere gestito in autonomia già dai 3 anni di età ma alcuni contenuti sono pensati anche per la fascia 0-3.

La crescita dell'audio, dunque, – non solo in Italia, dove l’audiolibro si consolida tra le abitudini dei lettori e la spesa per abbonamenti è cresciuta fino a 24 milioni di euro (erano 9 nel 2019), ma in quasi tutti i mercati europei – induce le aziende a elaborare sempre nuove soluzioni per adattare il formato elettronico ai diversi tipi di consumatori, compresi i più piccoli, in tutte le loro fasi di crescita.

Già qualche anno fa, per esempio, Google rivolgeva la sua attenzione al pubblico family lanciando, in partnership con Disney, Echo Dot Kids Edition, una versione del suo altoparlante intelligente capace di riprodurre suoni e musica durante la lettura di una determinata collezione di fiabe, adattando in tempo reale i contribuiti sonori alla narrazione.

A inizio anno l'azienda belga Muuselabs presentava Jooki, uno speaker wifi per bambini con musica in streaming, libri da ascoltare e funzionalità audio, pensato secondo i principi dell’«Educazione Montessori»: Il lettore incrementa la creatività e la consapevolezza emotiva del bambino educandolo all'ascolto senza essere distratto dalle immagini di uno schermo.

E anche FABA, con i suoi contenuti audio, educa e diverte senza bisogno di schermi: il giocattolo vuole essere, infatti, una soluzione per prevenire l’eccesso di digitalizzazione, stimolando l’immaginazione ed educando all’ascolto e a focalizzare l’attenzione.

Il team della start-up veneta è tutt’ora impegnato nello sviluppo interno di contenuti sempre nuovi, in collaborazione con esperti altamente qualificati, con l’obiettivo di diventare il brand di riferimento nel settore del edutainment: «Quando siamo partiti la nostra sfida è stata quella di lanciare un raccontastorie in grado di intrattenere i bambini tenendoli lontani dagli schermi» ha commentato Matteo Fabbrini, founder e ceo di FABA. «Siamo orgogliosi di essere stati riconosciuti, dopo solo un paio d’anni sul mercato, come “miglior giocattolo”».


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.