Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Dopo l’Italia, l’Espresso Book Machine sbarca anche in Francia

di Camilla Pelizzoli notizia del 4 marzo 2016

Attenzione, controllare i dati.

Come aveva già anticipato Mauro Morellini durante uno degli incontri professionali di Più Libri Più Liberi, anche in Francia è ora disponibile una Espresso Book Machine, grazie alla Presses Universitaires de France.
Comunemente chiamata PUF, la storica casa editrice (fondata nel 1927) si occupa prevalentemente di testi universitari e di saggistica; fiore all’occhiello della produzione sono i libri della collana «Que sais-je?» – letteralmente «Che ne so io?» – avviata nel 1941, composta da tascabili di 128 pagine di formato e prezzo ridotto, che tratta di un vastissimo numero di soggetti con testi alla portata di tutti. Data l’importanza storico-sociale di questi volumi, e la loro popolarità, non stupisce che la prima prova dal vivo nella nuova sede della EBM – al 60 di rue Monsieur la Prince, nel sesto arrondissement parigino – sia stata fatta proprio attraverso la stampa di ben 400 titoli provenienti da questa collana. Particolare della nuova libreria è che non ci sarà un magazzino: tutto il venduto si baserà sui titoli stampati al momento dalla EBM.
I lettori avranno così a disposizione, «nel tempo di un caffè o di un incontro con l’autore» come sottolinea l’editore, un titolo a scelta tra i 5 mila pubblicati da PUF (compresi i libri attualmente fuori catalogo), più la possibilità di stampare anche un qualunque titolo ormai fuori diritti, portando il totale di libri disponibili a 3 milioni (di cui 350 mila in lingua francese).
Secondo quanto detto dall’editore stesso sul proprio sito, l’obbiettivo è, «utilizzando le tecnologie più innovative», mettere «il loro sviluppo al servizio della diffusione del pensiero e del sapere, sempre fedeli alla missione di arricchire il patrimonio intellettuale francese e universale».
Dopo le prime prove durante il Salone del Libro di Parigi, dunque, che tanto avevano affascinato i presenti, la EBM si è definitivamente stabilita nel Quartiere latino: non resta che aspettare per capire se affascinerà i anche i lettori parigini.

L'autore: Camilla Pelizzoli

Laureata in Lettere moderne (con indirizzo critico-editoriale), ho frequentato il Master in editoria. Mi interessa la «vita segreta» che precede la pubblicazione di un libro – di carta o digitale – e mi incuriosiscono le nuove forme di narrazione, le dinamiche delle nicchie editoriali e il mondo dei blog (in particolare quelli letterari).

Guarda tutti gli articoli scritti da Camilla Pelizzoli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.