Il tuo browser non supporta JavaScript!
Lettura

Buchmesse. Un seminario sulle novità dell’European Accessibility Act

di Redazione notizia del 6 ottobre 2020

Attenzione, controllare i dati.

Gli editori, i creatori di contenuti digitali e tutti gli attori della filiera editoriale per il 2025 dovranno rispettare quanto previsto dall’European Accessibility Act (EAA). FEP - Federation of European Publishers IPA - International Publishers Association, nell’ambito del programma di incontri professionali della Frankfurter Buchmesse dedicati al tema digitale, organizzano in collaborazione con Aldus Up, il network delle fiere del libro in Europa, e con il supporto di Fondazione LIA un seminario sull’argomento.
 
Previsto per il 16 ottobre dalle 11.30 alle 12.30), l'incontro European Accessibility Act: a chance for publishers si pone l'obiettivo di fornire tutte le informazioni per chi si avvicina al mondo dell’accessibilità e vuole sapere come essere conforme rispetto la normativa.

Il seminario si terrà in lingua inglese e non richiede pre-registrazione. Verrà trasmesso in streaming sul sito della fiera di Francoforte www.buchmesse.de/B2Bevents, accendendo tramite la creazione di un account digitale su MyBookFairservices.book-fair.com/login.
 
Oltre ad analizzare quali saranno tutte le novità che porterà l'European Accessibility Act (EAA),durante il seminario si cercherà di fornire una panoramica sulle modalità di lettura digitale utilizzate da chi ha una disabilità visiva: quali sono le difficoltà che incontra, come è fatto un e-book accessibile, quali caratteristiche deve possedere un’app di lettura ma anche un sito web per essere pienamente accessibile. 

A contribuire al discorso attorno all'argomento una serie di interventi da parte di esperti internazionali di accessibilità dei contenuti. L’incontro è moderato da Anne Bergman-Tahon, Direttrice di FEP. Questa la scaletta degli argomenti e degli interventi previsti:

  • Discorso di apertura a cura di Hugo Setzer (IPA, Presidente) e Peter Kraus vom Cleff (FEP, Presidente)
  • Cosa prevede l’European Accessibility Act (EAA) - Inmaculada Placencia-Porrero (European Commission, Senior expert Unit Disability & Inclusion)  
  • Come si combina l’EAA con il Trattato di Marrakech? - Monica Halil Lövblad (Accessible Books Consortium, Head)
  • L’esperienza di una persona con disabilità visiva nella ricerca, accesso e utilizzo di una pubblicazione digitale tramite una presentazione video di Fondazione LIA
  • L’accessibility journey di una pubblicazione digitale (parte a cura di Fondazione LIA). Cosa si intende per ecosistema digitale accessibile nei suoi vari passaggi:
    • La certificazione. Cosa rende una pubblicazione accessibile - Cristina Mussinelli (Fondazione LIA, Segretario generale)
    • I metadati: come sapere se un e-book è accessibile - Luc Audrain (esperto di accessibilità)
    • L’interfaccia web. Accedere a contenuti digitale tramite una piattaforma online - Paolo Casarini (Società editrice Il Mulino, CTO/IT Director)
    • Il dispositivo di lettura e l’app. Come leggere - Wendy Reid (Rakuten Kobo, Accessibility and Publishing Standards Lead)
  •  Perché l’EAA è così importante? Thomas Kahlisch (European Blind Union)

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.