Il tuo browser non supporta JavaScript!
Internazionalizzazione

Quando la censura «spinge» l’editoria

di L. Biava notizia del 28 ottobre 2014

Attenzione, controllare i dati.

Quando qualcosa è proibito non vediamo l’ora di ottenerlo. È una legge quasi matematica e vale anche se il metaforico «vaso di Pandora» è quello dei libri, al punto che in Cina, dove la censura è un problema all’ordine del giorno, gli autori che in qualche modo sono stati ridotti al silenzio starebbero vedendo fiorire un vero e proprio boom nella vendita di diritti all’estero.
Ma non solo perché gli stessi lettori, grazie alle potenzialità dei social network, sempre più spesso «spingono» le opere sottoposte al bavaglio della censura.
Come? Basta che, come accaduto qualche giorno fa per l’ultima opera dello storico sino-americano Yu Ying-shih, trapeli la notizia di una nuova censura a carico di un autore critico verso il governo perché la rete si scateni e il passaparola spinga l’utenza a cercare strade alternative attraverso le quali procurarsi il libro incriminato. Talvolta però sono gli stessi retailer on line che, sfruttando la zona grigia offerta dalla censura, «spingono» i titoli in catalogo dell’autore con pubblicità «acchiappa clienti» per convincere gli utenti ad acquistare qui libri che «a causa della forte richiesta stanno per andare in esaurimento».
Come da copione, le prove di un’effettiva censura non sono mai rese pubbliche e i portavoce ufficiali rifiutano di offrire il fianco a commenti o smentite. Così anche nel caso di Yu Ying-shin, il «Global Times», un giornale nazionalista vicino al partito, la declinato di confermare l’effettiva censura cogliendo piuttosto l’occasione di giustificare ancora una volta l’importanza di questo strumento nel mantenimento della stabilità politica interna.
La censura dei media e della rete, è notizia di poche ore fa, potrebbe poi ulteriormente stringersi se dovesse passare un provvedimento che potrebbe rendere possibile il controllo e quindi il blocco delle App in vendita attraverso smartphone e tablet.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.