Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Innovazione

Storytelling, così ti creo un app (per bambini) vincente

di G. Vassi notizia del 19 marzo 2012

La Bologna Childrens Book Fair, al via oggi, ha annunciato i risultati del primo BolognaRagazzi Digital Prize, iniziativa pensata per premiare le app più innovative nel campo dello storytelling per bambini.
252 applicazioni,179 editori e 25 paesi: questi i numeri con cui si è confrontata la giuria composta da Warren Buckleitner (Children's Technology Review), André Letria (illustratore), Chris Meade (if:book) e Cristina Mussinelli (AIE).
Dopo aver visionato l’intero set di applicazioni (qui il video), i giurati hanno dichiarato che «è evidente che ormai autori e editori stanno iniziando a portarsi al passo con il digitale. Abbiamo visto molti esempi intelligenti e lavori frutto di grande immaginazione. Ci auguriamo che in futuro il contest consideri un range più ampio di piattaforme, oltre all’iPad, per poter avere uno spettro più ampio di innovazione».
Nonostante la provenienza diverse (le app vengono da tre diversi continenti), i tre vincitori condividono un minimo comun denominatore: forniscono ai bambini un’esperienza ricca e stimolante, senza perdere contatto con lo storytelling, la scrittura e le illustrazioni.
Ad aggiudicarsi la prima edizione Dans Mon Reve di e-Toiles Editions (Francia) con un’applicazione poetica e surreale che lascia spazio all’immaginazione dei bambini e fornisce un’ambientazione per un gioco collaborativo, il tutto rompendo con il classico modo di pensare pagina per pagina. La menzione d’onore va ad altre due applicazioni: The Numberlys e Quem Soltou o Pum?. La prima sviluppata da Moonbot Studios (creatrice anche di The fantastic flying book of Mr. Morris Lessmore, vincitore del premio Oscar nella catagoria cortometraggio animato), oltre a un design accattivante, propone una ricca esperienza linguistica e la possibilità di far giocare simultaneamente due bambini, in un ottica di social play. La seconda è un ottimo esempio di come usare tecniche interattive di base con intelligenza.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.