Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

Chora Media ha comprato Will Media, la più seguita start up di informazione social in Italia

di Redazione notizia del 23 giugno 2022

Attenzione, controllare i dati.

Con un’operazione da 5,2 milioni di euro, la podcast company fondata nel 2020 da Guido Brera, Mario Calabresi (che la dirige e ne è CEO), Mario Gianani e Roberto Zanco ha acquisito il 100% di Will Media, media company fondata nello stesso anno da Alessandro Tommasi, Imen Boulahrajane, Davide Dattoli e Francesco Fumagalli. In questo modo si dà vita – come si legge nei comunicati che annunciano l’iniziativa – al primo polo italiano dell'informazione nativa digitale in audio e video. Le due società insieme contano su una community social di 2 milioni di persone e su oltre 3 milioni di ascolti medi mensili podcast.

Chora Media è rapidamente diventata una delle principali aziende produttrici di podcast in Italia: al momento ne ha pubblicati circa 60, tra cui il formato daily Stories, della giornalista Cecilia Sala, da mesi in vetta alle classifiche dei contenuti più ascoltati. Il fulcro di Will Media è una pagina Instagram con contenuti infotainment da 1,3 milioni di follower, ma la natura multipiattaforma del progetto lo ha visto muoversi anche in direzione del contenuto audio, con la distribuzione, al momento, di una decina di podcast.

«In un mercato che cresce così velocemente come quello dell'audio era importante cominciare a consolidare e mettere insieme esperienze, background e sensibilità diverse. Abbiamo scelto Will – spiega Mario Calabresi al Sole 24 Ore – perché ha una capacità di comunicare fresca e potente e perché è complementare a Chora. Le due realtà resteranno indipendenti editorialmente, ma collaboreranno nell'individuazione di progetti, strategie e investimenti comuni».

«Per cercare modelli di business che portino al raggiungimento della sostenibilità economica, l’integrazione fra realtà innovative unite da una mission simile, come Chora e Will, è senza dubbio una strada da percorrere» gli ha fatto eco Alessandro Tommasi. «Il trend di consolidamento nel mercato, tanto a livello globale che locale, è sempre più evidente e condizione necessaria per la crescita».

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.