Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Editori

Viaggio nell'Italia di Più libri: Isole

di L.Biava notizia del 9 dicembre 2011

Inizia, forse in modo un po' inusuale, dalle Isole il viaggio che il Giornale della Libreria si propone di realizzare, approfittando dei 411 editori presenti all'edizione 2011 di Più libri più liberi.
Inizia da una regione, la Sicilia, le cui 434 case editrici censite nel 2010 rappresentano con la loro vasta offerta culturale il 5,2% del totale degli editori italiani.
Ben differenziata la produzione editoriale siciliana che rappresenta il 3,2% della produzione di titoli educativi pubblicati in Italia, il 2,0% dei titoli di varia e lo 0,3% della produzione per ragazzi.
Tra le due isole maggiori la Sicilia è purtroppo quella che legge meno con appena il 31,5% dei siciliani che leggono almeno un libro all'anno, ben al di sotto della media nazionale pari nel 2010 al 46,8%. Ma, pur essendo un handicap questa condizione non ha limitato il fiorire di alcune delle più belle case editrici nazionali. Tanti i piccoli editori siciliani presenti a Più libri, ne scegliamo uno, :duepunti edizioni (Stand B22) che, presente in Fiera dal 2006, festeggia quest'anno il quinto anno di presenza.
«Ci piace venire a Più libri perché è una fiera molto varia e permette di costruire una relazione vera con i lettori che sono molto curiosi e sanno cosa troveranno qui in Fiera: libri belli che è difficile trovare nelle librerie di catena ma spesso anche nelle indipendenti» spiega Roberto Speziale, uno dei tre soci fondatori dell'editrice insieme a Giuseppe Schifani e Andrea Libero Carbone.
«:duepunti edizione nasce dalla dedizione di un gruppo di amici che si incontravano attorno a una rivista underground universitaria, decido di sperimentare le stesse interazioni tra testo e immagini imposte dal cartaceo nel Web e infine, nel 2004, fondano una casa editrice che “etica” che punta sul rinnovamento culturale perché lavoro, istruzione e ricerca scalzino speculazione, corruzione e consortilismo» conclude l'editore.
Un libro imprescindibile di :duepunti edizione? Europeana, breve storia del ventesimo secolo di Patrik Ourednik, pubblicato in tascabile per la prima volta nel 2005 e ora ripubblicato in brossura.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.