Il tuo browser non supporta JavaScript!
Editori

Harlequin lancia Plus: l’offerta di libri, film e giochi per gli appassionati di romance

di Alessandra Rotondo notizia del 26 gennaio 2022

Attenzione, controllare i dati.

Che i lettori «di genere» tendano a essere lettori forti è cosa nota: una correlazione che passa per la serialità, per la rapidità di consumo e per la ricerca inesaurita di contenuti sempre nuovi in linea con il gusto di chi legge. C’è d’altronde anche questa dinamica dietro all’attuale crescita del fumetto, in molti casi trainata dai manga, e del conseguente sviluppo del fumetto digitale.

Un altro genere editoriale che ben si presta alle dinamiche di «binge reading» e lettura seriale è il romance, lungo un percorso evolutivo che – dalla rincorsa delle uscite in edicola – porta alla trasposizione del consumo sui device tecnologici. Già nel 2016, infatti, Kobo tracciava l’identikit della super-lettrice digitale descrivendola come ultra-quarantacinquenne, dedita alla lettura per più di 90 minuti al giorno, sei giorni su sette, e fortemente appassionata di romanzi rosa.

Un’altra caratteristica nota dei lettori seriali è la loro disponibilità di spesa nei confronti del genere (o del sottogenere) di loro interesse: una disponibilità orientata alla possibilità di rifornirsi con rapidità, immediatezza e precisione delle letture e dei prodotti d’intrattenimento di loro interesse. Ed è probabilmente a partire da queste considerazioni che Harlequin Enterprises ha sviluppato Harlequin Plus.

La casa editrice – che ha iniziato la sua avventura in Canada negli anni Cinquanta e dal 2014 è parte di HarperCollins – è da sempre sinonimo di letture «rosa»: 100 titoli al mese pubblicati a stampa e in digitale in 17 Paesi e 16 lingue; un elenco crescente di progetti e imprint volti a differenziare il prodotto sia rispetto al contenuto che al formato; un orientamento all’inclusione e alla rappresentazione delle differenze che fa delle loro storie un prodotto «sartoriale», tagliato sui desideri di identificazione e rispecchiamento di un pubblico sempre più eterogeneo di lettori.




Con Harlequin Plus l’azienda fa il suo ingresso nell’arena dei contenuti in abbonamento. Il servizio costa 14,99 dollari al mese (che diventano 149,99 per la sottoscrizione annuale) e – oltre a garantire l’accesso a una selezione di e-book in costante crescita – offre all’utente un servizio di «personal shopping» sui titoli in esclusiva. Ogni mese, infatti, chi è abbonato è chiamato a scegliere tra quattro pacchetti tematici di libri (nuove uscite provenienti da tutte le collane e gli imprint del marchio) a stampa oppure in digitale: «Basta scroll infiniti per decidere quale sarà la tua prossima lettura» è infatti uno dei claim della campagna pubblicitaria. A completare l’offerta, una selezione di film e giochi digitali rigorosamente in tema.

Harlequin Plus sembra insomma mettere a sistema in un unico progetto una serie di strategie di marketing sperimentate negli ultimi anni con successo fuori e dentro l’editoria: l’offerta di contenuti in abbonamento, la promessa di una guida che ci aiuti a orientarci e a scegliere nell’abbacinante ricchezza dell’offerta digitale, la creazione di bundle di prodotti mediali diversi, la personalizzazione del servizio, l’approccio verticale agli interessi.

C’è spazio per un’offerta simile in un’arena dell’intrattenimento già affollata da tante proposte in abbonamento? Probabilmente sì, nella misura in cui si tratta di un’offerta che si rivolge al pubblico anglofono e individua una nicchia molto precisa di consumo. Molto precisa e molto vorace.   

L'autore: Alessandra Rotondo

Laureata in Relazioni internazionali e specializzata in Comunicazione pubblica alla Luiss Guido Carli di Roma, ho conseguito il master in Editoria di Unimi, Aie e Fondazione Mondadori. Da diversi anni mi occupo di contenuti, dal 2015 al Giornale della libreria. Molti dei miei interessi coincidono con i miei ambiti di ricerca e di lavoro: i social media e la cultura digitale, il branded content, l'e-commerce, i libri non necessariamente di carta e l’innovazione in quasi tutti i suoi aspetti. Fuori e dentro Internet.

Guarda tutti gli articoli scritti da Alessandra Rotondo

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.