Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Scrittori: ora tocca a voi

digital
Scrittori: ora tocca a voi
Articolo
rivista Giornale della Libreria
fascicolo Ottobre 2014
titolo Scrittori: ora tocca a voi
autore
editore Ediser
formato Articolo | Pdf
genere Storie dell'editoria
Varie
Editori
online da 01-2014
doi 10.1390/GDL_201410_scrittori
issn 1124-9137 (stampa) | 2385-118X (digitale)
 
Accedi o registrati per scaricare il file
Scrivere è un mestiere curioso. Chi di noi, sano di mente, sceglierebbe di restare seduto ad una scrivania, per svariate ore al giorno, fissando lo schermo di un computer? Gli scrittori spendono anni in attesa che i loro libri riescano ad arrivare sul mercato e quando ciò accade sperano e pregano che qualcuno se ne accorga e li compri. Si può affermare con ragionevole certezza che il «tasso di fallimento» dei libri in termini di vendite si aggiri attorno al 90%. E quando un’opera non vende, chi riterrà responsabile del fallimento il suo autore? L’editore, il reparto marketing, la comunicazione, i critici, i librai? No, incolperà se stesso. Del resto, come piace ripetere a molti editori di mia conoscenza: se vuoi vendere più libri, devi scrivere libri migliori. Ma questo è un approccio piuttosto cinico visto che, almeno negli Usa, la possibilità – o, per meglio dire, l’«onere» – di promuovere e commercializzare un’opera ricade in primo luogo sugli scrittori stessi. Si tratta di un cambiamento importante nel rapporto tra scrittore, editore e lettore. Il fatto è che oggigiorno i lettori si aspettano qualcosa di più dagli autori. Hanno bisogno e richiedono a gran voce un rapporto diretto, che sia tramite Facebook e Twitter, o attraverso la partecipazione a convention o ad incontri in libreria, poco importa. Internet ha avvicinato lettori e scrittori a tal punto che quando George R.R. Martin, autore della serie di romanzi fantasy Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, ha informato il mondo tramite il suo blog che si sarebbe preso una pausa dalla scrittura per seguire una partita della sua squadra del cuore, i suoi innumerevoli fan lo hanno criticato severamente.
 

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.