Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Poltrone

Ferruccio de Bortoli è il nuovo presidente di Fondazione Corriere della Sera, Luciano Fontana il vice

di Redazione notizia del 6 febbraio 2023

Ferruccio de Bortoli è il nuovo presidente della Fondazione Corriere della Sera, a comunicarlo è RCS MediaGroup in qualità di socio fondatore. Due volte direttore del Corriere della Sera, e una de Il Sole 24 Ore, è stato vice-direttore dell’Associazione Italiana Editori e dal 2015 è presidente della casa editrice Longanesi. Accanto a lui – come vice-presidente del nuovo consiglio d’amministrazione che rimarrà in carica per il quadriennio 2023-2027 – siederà Luciano Fontana. Consiglieri: Claudio Calabi, Giovanna Iannantuoni, Paolo Mieli, Mario Monti, Donatella Sciuto e Roberto Stringa.

«Fondazione Corriere della Sera è il cuore storico del quotidiano di via Solferino e grazie all’intenso lavoro del professor Marchetti e del precedente consiglio si è sempre più affermata come punto di riferimento culturale, a livello nazionale e internazionale» ha commentato il nuovo presidente Ferruccio de Bortoli. «Ringrazio Urbano Cairo e Luciano Fontana per la fiducia accordatami e tutti i nuovi membri del consiglio di amministrazione che certamente sapranno apportare in questo nuovo percorso un importante contributo all’ulteriore crescita di questo luogo di dialogo e dibattito aperto, serio, autorevole».

«Ringrazio l’intero consiglio uscente di Fondazione Corriere della Sera per l’importante e proficuo lavoro svolto e auguro buon lavoro al nuovo consiglio di amministrazione. Autorevoli protagonisti e protagoniste della società civile da sempre impegnati a favore della cultura e della crescita del Paese, che riflettono perfettamente la missione della Fondazione e la grande storia di Corriere della Sera» ha affermato Urbano Cairo, presidente e amministratore delegato di RCS MediaGroup. «Sono certo che daranno un importante contributo alla valorizzazione dell’immenso patrimonio storico e culturale della Fondazione Corriere della Sera e ulteriore valore aggiunto alle tante importanti iniziative proposte con successo nel corso di questi anni».

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.