Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Mercato

Cresce la spesa delle famiglie per la cultura

di P. Sereni notizia del 26 settembre 2011

La spesa delle famiglie italiane per la cultura e la ricreazione nel 2010 ha raggiunto il valore di 65,5 miliardi di euro, aumentando del 4,9% rispetto all'anno precedente e, nel dettaglio, la voce di spesa per servizi culturali e ricreativi, pari a 2 miliardi di euro, è cresciuta nel 2010 del 5,8%. A rivelarlo è l'ultima indagine di Federculture che sottolinea anche come negli ultimi dieci anni la spesa sia cresciuta complessivamente, del 53,7%.
Gli enti locali parlano dunque di "un trend positivo" per il settore cultura confermato anche da altri dati. «Le prime dieci mostre più viste nel 2010 – spiega una nota – hanno raccolto un pubblico di oltre 2 milioni di persone; la spesa del pubblico per il teatro ha raggiunto i 458 milioni di euro e gli spettacoli teatrali hanno registrato quasi 23 milioni di ingressi; nei primi sei mesi del 2011 i visitatori dei musei statali sono stati il 9,5% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente».
L'insieme delle attività legate alla produzione e ai servizi culturali e alle industrie creative presenti in Italia, ricorda la nota, dà oggi lavoro circa 1,4 milioni di persone.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.