Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

La libreria Dudi di Palermo ha vinto il Premio Gianna e Roberto Denti 2021

di Redazione notizia del 25 giugno 2021

Attenzione, controllare i dati.

È la libreria Dudi di Palermo la vincitrice del Premio Gianna e Roberto Denti 2021, premio letterario promosso dall’Associazione Italiana Editori e dalla rivista Andersen che seleziona ogni anno la migliore fra le librerie per bambini e ragazzi.
 
La libreria vincitrice è stata da poco annunciata durante la quarantesima edizione del Premio Andersen, trasmessa sulla pagina Facebook e canale Youtube della rivista Andersen, con gli interventi dei vincitori italiani e stranieri: un’occasione per evidenziare le eccellenze del panorama editoriale per ragazzi dell’anno e le realtà che si impegnano per la promozione della lettura e della cultura dell'infanzia in Italia.

 


Nata nel 2013 da un’idea di Maria Romana Tetamo con l'intento di creare in città un luogo che fosse riferimento di qualità per le famiglie e i bambini, Dudi Libreria è stata scelta con queste motivazioni:«Per aver saputo costruire nel volgere di pochi anni una solida realtà di libreria indipendente, capace di diventare un punto riferimento sul proprio territorio sia per quel che concerne l’offerta editoriale sia per quel che riguarda le iniziative culturali rivolte all’infanzia; per la cura nel coniugare una riflessione intorno al libro quale elemento per un'educazione estetica ed emotiva con azioni molteplici e diffuse, anche in contesti periferici; per l’equilibrio tra dimensione organizzativa d’impresa e impegno nell’educazione alla lettura».

 


Il premio, giunto all’ottava edizione, è stato creato per sottolineare il ruolo e il valore di questi fondamentali presidi di cultura sul territorio, e per ricordare la figura e l’impegno di Roberto Denti (1924-2013) giornalista, scrittore e soprattutto fondatore, insieme a Gianna Vitali (1943-2016), della storica Libreria dei Ragazzi di Milano. La giuria del premio è composta dagli editori per Ragazzi di AIE e dalla direzione della rivista Andersen.
 
«Il Premio Denti è un riconoscimento importante, che pone ancora una volta l'attenzione sul ruolo centrale della professione di libraio», ha detto Beatrice Fini, coordinatrice della Commissione Permanente Ragazzi di AIE. «Il libraio che non è soltanto un imprenditore, ma innanzitutto un formatore, un educatore, un sostenitore della crescita intellettuale di tutti noi. Soprattutto nell'ambito dell'editoria per bambini e ragazzi questi bravissimi professionisti rappresentano un vero e proprio pilastro per la promozione alla lettura».

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.