Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Kobo, Amazon e la battaglia d’Europa

di L. Biava notizia del 15 settembre 2011

Attenzione, controllare i dati.

Campo di battaglia per i big player d’Oltreoceano, l’Europa, come preannunciato, sta attraversando l’autunno caldo dell’e-commerce.
Proprio oggi in Spagna ha aperto i battenti il settimo store nazionale di Amazon dopo quello americano, canadese, inglese, francese, italiano, cinese e giapponese. Si tratta di Amazon.es che segue nelle merceologie di prodotti in vendita la consolidata procedura del retailer per i nuovi mercati: prima i beni standardizzati come libri ed elettrodomestici (comunemente noti e a scarso coinvolgimento emotivo per decidere l’acquisto dei quali non è necessario toccarli o provarli) e poi, se il mercato è pronto, i beni cosiddetti «high touch», ovvero quelli che, come vestiti e scarpe, richiedono tendenzialmente un contatto diretto tra compratore e oggetto.
Non ancora attivata per il momento la vendita di e-book in lingua spagnola e gli acquirenti interessati, almeno fino a fine anno, saranno dirottati allo store americano.
Intanto il canadese Kobo, sbarcato nel Vecchio Continente a fine luglio con il suo store da 80.000 titoli in tedesco e 2,4 milioni disponibili ha annunciato la settimana scorsa il proprio e-reader touch in tedesco. Il reader, disponibile al prezzo di 149 euro, sarà in vendita a partire dal 1° ottobre.

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.