Dopo circa 80 anni dall’uscita nelle edicole, il periodico pubblicato prima da Nerbini poi da Mondadori diventa digitale e arriva su iPad. Topolino, lo storico settimanale nato dai personaggi inventati da Walt Disney, è il primo tra i periodici a fumetti italiani a sbarcare sul tablet della Apple. L’intento del nuovo progetto editoriale, che comprende anche un restyling del vecchio sito (www.topolino.it), è creare una piattaforma integrata tra il magazine cartaceo e digitale dove i giovani lettori possano interagire e giocare con i mondi popolati da topi e paperi. L’iniziativa è stata realizzata infatti per andare incontro al pubblico di riferimento: quel milione e mezzo di lettori al mese tra i 5 e i 13 anni ormai definiti «nativi digitali», ovvero nati a stretto contatto con le nuove tecnologie e abituati a leggere sugli schermi. Ma non solo. Topolino su iPad è in grado di intercettare anche quegli adulti fedeli allo storico fumetto (circa un milione di lettori al mese) oltre che nuovi potenziali lettori possessori del tablet della Apple.