Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Innovazione

Social writing, arriva il romanzo scritto dagli utenti di Facebook

di L. Biava notizia del 1 aprile 2011

Prima c'è stata la lettura sociale, oggi a diventare social grazie alla rete è anche la scrittura. A declinare la potenza dei social network nell'universo della creazione letteraria sono stati gli utenti della community BookFace, nata su Facebook nel settembre del 2010 da un'idea di Roberto Secci libero professionista in comunicazione e relazioni con i media, ed Eleonora Galbiati, web marketing specialist.
Le connessioni invisibili, il primo romanzo scritto interamente dagli utenti del noto social network, è pubblicato sull'omonima pagina del gruppo da dove è fruibile gratuitamente.
Sono stati quasi 1.500 i fan che hanno sostenuto l'iniziativa, mentre in circa 70 si sono dati da fare partecipando attivamente alla scrittura dei diciotto capitoli del romanzo scritti sotto forma di post: accedendo alla pagina Facebook, ogni aspirante autore ha, infatti, potuto continuare il romanzo seguendo la propria vena ispiratrice, attenendosi però a quanto scritto da chi lo ha preceduto.

                              

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.