Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Fiere e saloni

Più libri più liberi. Il nuovo palinsesto per gli universitari e gli incontri per i più piccoli

di Redazione notizia del 29 novembre 2023

Da sempre la programmazione di Più libri più liberi dedica grande spazio e attenzione ai visitatori più giovani. Quest’anno, in particolare, la novità è rivolta alle studentesse e agli studenti universitari, con una serie di incontri a loro dedicati sui temi della contemporaneità, tra riflessioni e lectio magistralis.

La blogger, conduttrice radiofonica e televisiva Daniela Collu terrà un incontro sulla rivoluzione copernicana dei social media. Denunciare l’abuso è invece il titolo dell’incontro con la creator Carlotta Vagnoli, che dal 2017 tiene lezioni nelle scuole medie e superiori d’Italia per avvicinare studenti e studentesse al tema del consenso e fare prevenzione sulla violenza di genere.

Sabino Cassese e Pietro Del Soldà racconteranno agli studenti Le parole della Costituzione. A cura di CNR sarà il workshop dal titolo Etica nella pubblicazione scientifica: open access e prevenzione dell’editoria predatoria, con Gina Pavone, Roberta Martina Zagarella e Giorgio Adamo. Il filosofo Massimo Cacciari terrà una lectio sul tema della Metafisica concreta, Roberto Natalini sul Perché è bello (e a volte anche utile) studiare matematica.

A presentare l’antologia Una cosa come questa potrebbe andare bene? Antologia della Comunicazione futura saranno Serena Ciriello, Roberto Clemente, Dionigi Mattia Gagliardi, Fabio Pelagalli e Assunta Squitieri. E poi, le studentesse del master Il lavoro editoriale racconteranno la loro esperienza nell’incontro Trovare lavoro in editoria, con l’intervento di Eleonora Capparella, Eleonora Daniel, Silvia Seminara e Florinda Giannino e la moderazione di Clarissa Fidotti.

Tutte le studentesse e gli studenti universitari potranno beneficiare di un biglietto ridotto a 7€, esibendo in cassa la tessera dello studente o un altro documento che attesti l’iscrizione. Per partecipare c’è bisogno di prenotarsi per i singoli eventi compilando il modulo apposito associato ad ogni incontro: qui tutte le informazioni.

Per quanto riguarda la programmazione per bambini e ragazzi (consultabile integralmente qui e, dal 6 al 10 dicembre, quotidianamente attraverso la newsletter della fiera), come di consueto la letteratura per i giovani sarà al centro di diversi incontri a Più libri più liberi.

Lo storico, scrittore e divulgatore Alessandro Vanoli terrà la lectio Non mi ricordo le date! una riflessione sulla linea del tempo e il senso della storia e sul saper mettere in relazione cause ed effetti, per non perderci nel calendario degli eventi della Storia. Tre stelle nel buio. Il Giorno della Memoria raccontato in una scuola è il titolo dell’incontro di presentazione del romanzo per ragazzi di Lia Tagliacozzo, in cui i giovani fanno domande, riflettono, si arrabbiano, si commuovono, si scontrano e, progressivamente, prendono consapevolezza di quel filo cronologico che, partendo dall’avvento del fascismo in Italia si dipana fino ai nostri giorni, restituisce il valore attuale del Giorno della Memoria, con Pupa Garribba, testimone della Shoah.

Dedicato invece ai bambini l’incontro con Pera Toons, nome d'arte di Alessandro Perugini, fumettista, content creator, grafico pubblicitario e star del web. L'ultimo bisonte della giornalista Annalisa Camilli è una storia avventurosa e complessa che racconta il passaggio della frontiera europea di intere famiglie, e del modo in cui un padre aiuta i bambini a non avere paura, in dialogo con Giulia Caminito. Case rosse, la storia di tre amici che vivono nelle case popolari, è l’incontro di presentazione con la scrittrice Susanna Mattiangeli e l’illustratrice Rita Petruccioli. Storie di quasi paura è il titolo dell’incontro con la scrittrice Kotryna Zylé, in cui le dieci storie sono state ispirate all’autrice dai racconti che il padre le narrava quando era piccola.

Tistù e i pollici verdura è il laboratorio che si terrà a partire dal libro di Marcel Druon con l’illustratrice Lucia Scuderi, mentre con Fino all’ultima #challenge, lo scrittore Daniele Nicastro ci condurrà nel mondo dei ragazzi che si sfidano sul web, intrecciando il tema del lutto e della mancanza vissuti dall’adolescente protagonista. La scrittrice Giuliana Facchini in dialogo con Della Passarelli presenterà No Borders, l’atteso viaggio di ritorno annunciato in Borders: una storia di grande respiro, che utilizzando i motivi del romanzo fantascientifico parla di relazioni, ambientalismo e voglia di cambiare il mondo.

Torna anche quest’anno Più libri Junior, il gioco letterario dedicato agli studenti che ha lo scopo di stimolare e valorizzare il potenziale di immaginazione e creatività di ogni concorrente. Attorno al tema Nomi Cose Città Animali si sono confrontati tantissimi autori e autrici in era: il 9 dicembre, alle 10.30 in Sala Cometa, la lettura degli elaborati.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.