Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Aspettando Più libri più liberi: Grossman e Safran Foer a Roma per l’anteprima della fiera

di Redazione notizia del 4 novembre 2021

Attenzione, controllare i dati.

Più libri più liberi festeggia i suoi primi vent’anni con due appuntamenti nei giorni che precedono la manifestazione. Il 19 e 20 novembre, due grandi autori internazionali saranno infatti a Roma per un’anteprima della fiera: David Grossman e Jonathan Safran Foer. I due ospiti esploreranno il tema de La Libertà, scelto come filo conduttore di quest'edizione per celebrare un valore che Più libri più liberi contiene in realtà nel suo stesso nome, nel suo DNA.

Dopo il doveroso stop del 2020, la fiera torna alla Nuvola dell'Eur, dal 4 all’8 dicembre. Promossa e organizzata fin dalla sua prima edizione dall’Associazione Italiana Editori, la manifestazione annovera quest’anno il Giornale della libreria tra i media partner.

Il 19 novembre – al Maxxi, dalle ore 18David Grossman parlerà ai lettori del suo ultimo romanzo, La vita gioca con me, un viaggio a ritroso nella memoria e nella storia di Vera, la protagonista, che è stata costretta a fare una scelta che ha segnato per sempre la sua vita e quella di sua figlia Nina. E di Sparare a una colomba, che raccoglie una serie di saggi su temi politici, civili e culturali e di discorsi tenuti in occasioni istituzionali su temi chiave della sua opera. Entrambi i libri rappresentano un'acuta e appassionata difesa del valore della libertà e Grossman stesso racconterà del suo rapporto con i libri e dalla loro capacità di liberare da paure, fragilità e differenze. 

Il 20 novembre – all'Auditorium della Nuvola, dalle ore 10.30Jonathan Safran Foer dialogherà con gli studenti in un incontro organizzato in collaborazione con Eur Culture per Roma, contenitore artistico-culturale di EUR Spa e con la Galleria Rhinoceros di Roma. Lo scrittore ripercorrerà le sue opere più importanti – tra le quali ci sono bestseller come Ogni cosa è illuminata e Molto forte, incredibilmente vicino fino alla recente pubblicazione Possiamo salvare il mondo prima di cena. Perché il clima siamo noi, testimonianza della sua sensibilità e del suo impegno nei confronti dei i temi ambientali.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.