Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Editori

«Supportiamo il diritto d'autore». Fep lancia una petizione su Change.org

di Lorenza Biava notizia del 21 aprile 2015

In occasione dell’ultimo Salone del libro di Parigi, gli editori europei hanno lanciato la campagna social #copyrightforfreedom per difendere l’attuale legislazione sul copyright.
Oggi, ad un mese di distanza, la Federazione degli editori europei (Fep) ha lanciato su Change.org la petizione Support creation - support freedom of expression, support copyright per promuovere l'importanza del diritto d'autore.
Con questo gesto la Fep chiede ad autori, editori, librai, traduttori, artisti, fotografi, giornalisti e lettori di ribadire, con una semplice firma, l'importanza del copyright come garanzia per la libertà di espressione e come strumento fondamentale per preservare il valore delle opere dell’ingegno.
Come si legge nel testo della campagna «nel dibattito in corso su come modernizzare il quadro dell'Unione europea, ci sono alcuni esponenti politici che cercano di convincerci che il copyright è ormai obsoleto. Ci opponiamo con forza l'idea che questa libertà fondamentale non sia più attuale. La digitalizzazione non ha ridotto, ma piuttosto aumentato, la necessità di proteggere la creatività e i diritti degli autori».
La campagna social prima e la petizione poi, nascono in risposta al Rapporto Reda scritto da Julia Reda, la eurodeputata per il Partito pirata tedesco cui, lo scorso gennaio, è stata affidata dal Parlamento europeo la redazione di un documento preliminare sul tema.
L’Italia non è stata a guardare e dopo la dichiarazione congiunta dei ministri della cultura di Italia e Francia il 9 aprile scorso che rovescia completamente l’ottica del rapporto Reda, anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla cerimonia per la Giornata del Libro ha dichiarato che «il legislatore interno e quello europeo sono chiamati alla vigilanza e all'aggiornamento necessari per non disperdere di patrimoni di cui tutti possiamo beneficiare».

L'autore: Lorenza Biava

Volevo fare l'astronauta, poi il dottore, ma un giorno di settembre ho iniziato a scrivere e la passione è diventata professione. Dalla cronaca di una città di provincia agli ultimi trend del mercato editoriale internazionale ho scritto e interpretato ben più di 50 sfumature di inchiostro (e di pixel!). Sono nerd per vocazione, amante delle serie TV e dei super eroi.

Guarda tutti gli articoli scritti da Lorenza Biava

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.