Il tuo browser non supporta JavaScript!
Distributori

Le aziende del Business Centre: StreetLib

di Redazione notizia del 1 dicembre 2021

Attenzione, controllare i dati.

Fondata nel 2006 con il nome di Simplicissimus Book Farm e diventata StreetLib nel 2016, l’azienda nel corso degli anni si è affermata come una delle più dinamiche piattaforme per la distribuzione multicanale di e-book, audiolibri e libri cartacei in print on demand, il servizio di stampa che prevede la realizzazione di un libro dietro ordinazione anche di una singola copia. 

StreetLib, quest’anno ospite del Business Centre di Più libri più liberi attivo dal 6 all'8 dicembre, consente agli editori di distribuire i propri prodotti su un network globale di oltre 70 canali retail, app di subscription, app di mobile reading e biblioteche digitali.

Inoltre propone molti altri servizi aggiuntivi che consentono agli editori di valorizzare e gestire il proprio catalogo digitale in modo integrato e flessibile, come ad esempio la produzione nei formati digitali, il marketing diretto, la business intelligence sulle vendite, la gestione automatizzata delle royalties e la stampa digitale.

A Più libri più liberi, il 7 dicembre in sala Aldus alle ore 15.30, l’azienda terrà l’incontro Audiolibri e podcast: l'inizio di una nuova era. Nel periodo segnato dalla pandemia, il digitale ha permesso la crescita dei consumi culturali con la riscoperta di audiolibro e podcast, creando nuove prospettive di mercato. Durante l’evento si analizzeranno le dinamiche di produzione e distribuzione di questi formati e l’opportunità che rappresentano per l’editore.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.