Il tuo browser non supporta JavaScript!
Distributori

Il 2021 di Storytel chiude con 1,8 milioni di abbonamenti paganti attivi

di Redazione notizia del 10 gennaio 2022

Attenzione, controllare i dati.

Storytel chiude il 2021 con utenti e fatturato in crescita di oltre il 20%, secondo un comunicato dell’azienda svedese. Sono numeri in linea con le previsioni del gruppo e indicativi della crescita del mercato degli audiolibri su piattaforme in abbonamento, ad oggi la modalità di distribuzione prevalente in Italia.

In particolare, i ricavi sono stati pari a 2.251 milioni di corone svedesi, in crescita del 20% e pari a 218,25 milioni di euro. Gli iscritti paganti nel 2021 sono stati 1,81 milioni, in crescita del 22% sull’anno precedente.

Jonas Tellander, Ceo e fondatore di Storytel, in una dichiarazione ha sottolineato in particolare la crescita del 15% sul mercato dell’Europa del Nord «nonostante gli alti indici di penetrazione del mercato». «La recente introduzione di una tariffa studenti ha avuto successo e ha contribuito positivamente alla crescita […]. Accelereremo i nostri investimenti in contenuti esclusivi e premium, Storytel Originals».

Ma la crescita sui mercati diversi dal Nord Europa è ben maggiore e pari al 43% anno su anno, con 736.700 iscritti. Polonia, Russia e Turchia sono i Paesi citati con crescite più significative, insieme all’America Latina dove l’epidemia aveva inizialmente molto frenato la crescita.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.