Tramite la controllata Mondadori Libri S.p.A, il Gruppo Mondadori ha perfezionato oggi, venerdì 13 gennaio 2023, l’acquisizione di un’ulteriore quota del 25% di A.L.I. S.r.l. - Agenzia Libraria International: ne aveva già acquisito il 50% a maggio 2022.

L’operazione è coerente con il percorso di integrazione verticale nel mercato del libro intrapreso dal gruppo, volto al progressivo rafforzamento nelle attività di promozione e distribuzione di editori terzi.

A.L.I., infatti, opera nel campo della distribuzione libraria da oltre cinquant’anni. La sua rete promozionale rappresenta numerosi marchi editoriali e raggiunge tutto il territorio nazione, relazionandosi con librerie di catena, grossisti, GDO e rivenditori online.

L’acquisizione – per effetto della quale il Gruppo Mondadori incrementa al 75% la propria partecipazione in A.L.I. –  avviene in esecuzione degli accordi definiti e comunicati lo scorso 11 maggio 2022 in sede di acquisizione della prima quota, con decorrenza anticipata rispetto alla data originariamente prevista per il 28 febbraio 2023.

Il prezzo provvisorio, corrisposto interamente per cassa, è di circa 9,5 milioni di euro ed è stato determinato sulla base dell’EBITDA medio 2021-2022 e della posizione finanziaria netta positiva (cassa) del perimetro oggetto dell’operazione pari, al 31 dicembre 2022, a 17,8 milioni di euro (dato di preconsuntivo).

La nota diramata dall’editore ricorda inoltre che gli accordi definiti attribuiscono al Gruppo Mondadori la facoltà di acquisire il residuo 25% di A.L.I., ad un prezzo che sarà determinato sulla base dell’EBITDA medio 2023-2024, mediante opzioni put&call esercitabili entro il 30 luglio 2025.