Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Persone

IBBY Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio direttivo

di Redazione notizia del 17 giugno 2022

Flavia Cristiano, presidente uscente; Elena Pasoli, Bologna Children’s Book Fair; Nicoletta Gramantieri, Comune di Bologna; Walter Grandi, Università Alma MaterGaia Stock, Associazione Italiana Editori; Franco Fornaroli, Associazione Italiana Biblioteche; Grazia Gotti, Cooperativa Giannino Stoppani; Ilaria Tontardini, Hamelin Associazione Culturale; Paola VassalliChiara PintonGiovanna MalgaroliElisabetta LippolisMonica FanicchiChiara BasileMatteo Sabato. È così composto il nuovo Consiglio direttivo di IBBY Italia – eletto nel corso dell’assemblea nazionale dello scorso 28 maggio, a Padova – che resterà in carica per il prossimo triennio.

«La rosa di candidati che si è stati chiamati a scegliere ha testimoniato una rinnovata volontà di partecipazione da parte di persone e associazioni che si riconoscono negli obiettivi di IBBY e che, sostenendone a diverso titolo l’azione, ne costituiscono la ricchezza» si legge sul sito. «È questa la direzione emersa in maniera forte dallo scambio e dalla condivisione dell’assise patavina: rafforzare i nodi di una rete che, da un capo all’altro dell’Italia, raccoglie le espressioni più belle e instancabili di quanti lavorano per il benessere sociale e culturale dei più piccoli, scrivendo, pubblicando, raccontando, promuovendo, rendendo accessibili i libri belli e sostenendo i giovani lettori nel complesso compito di leggere e di crescere grazie alla lettura».

IBBY (International Board on Book for Young people) è un’organizzazione internazionale no-profit, fondata nel 1953 da Jella Lepman, con lo scopo di facilitare l’incontro tra libri, bambini e bambine e ragazzi e ragazze. L’organizzazione, che è attualmente presente il 75 Paesi del mondo, si impegna a garantire e difendere il diritto dei più piccoli ad accedere ai libri e alla lettura, in particolare nelle aree disagiate e remote.

IBBY Italia è la sezione nazionale. Si occupa di selezionare libri e bibliografie di qualità a livello nazionale e internazionale, per sostenere progetti di inclusione sociale, che favoriscano l’apprendimento di bambini e ragazzi, nel rispetto delle loro potenzialità, del loro libero accesso alla conoscenza, della loro piena partecipazione alla vita sociale e della multiculturalità. IBBY Italia si impegna a sostenere con gli addetti ai lavori e gli esperti del settore (tra cui anche AIE) gli strumenti di formazione e mediazione culturale che possano stimolare e promuovere la consapevolezza dell’importanza di queste finalità sul territorio, attraverso progetti di cittadinanza attiva.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.