Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Notizie dall'Aie

A Milano il 20 e 21 marzo torna il Convegno delle Stelline: «Biblioteche e nuove forme della lettura»

di Redazione notizia del 18 marzo 2024

Dal 20 al 21 marzo al Palazzo Lombardia e alla Biblioteca Valvassori Peroni si terrà la nuova edizione del Convegno delle Stelline «Biblioteche e nuove forme della lettura. Dal ruolo strategico della literacy alle trasformazioni in atto nell’ecosistema digitale».

Nell’edizione 2024 si torna a parlare di biblioteche e lettura e dei profondi mutamenti che quest’ultima sta conoscendo, chiamando le biblioteche a misurarsi con il cambiamento di paradigma e la trasformazione delle sue forme e dei comportamenti di lettura nell’ecosistema digitale.

Le grandi e potenti trasformazioni in atto, dei modelli biblioteconomici e bibliotecari da un lato e della lettura in ambiente digitale dall’altro, rendono necessaria una riflessione ampia, panoramica, interdisciplinare, in grado di dar conto sia delle particolarità degli specifici ecosistemi informativi sia degli elementi connettivi e comuni, con uno sguardo ugualmente attento alle esigenze delle pratiche professionali e alla complessità dei principi, dei metodi, delle tradizioni disciplinari sui quali esse si fondano.

Tra i vari incontri previsti nel programma, ne segnaliamo in particolare tre che coinvolgeranno l'Associazione Italiana Editori e Fondazione LIA.

Lettura: carta, schermo, audio?
Mercoledì 20 marzo, ore 14-15.30, Sala Solesin - Palazzo Lombardia Ingresso N4

Introducono e coordinano: Rossana Morriello e Lucia Sardo
Intervengono: Naomi Baron (University di Washington DC); Carla Fiorentino (Direttrice editoriale Emons Libri & Audiolibri); Nicola Cavalli (Associazione Italiana Editori); Fabio Di Giammarco (Biblioteca di storia moderna e contemporanea di Roma); Giulia Mosca (Biblioteca civica Biella).
Per partecipare, si prega di monitorare la piattaforma Affluences per vedere se si liberano dei posti.

I numeri della lettura
Giovedì 21 marzo, ore 9.30-13, Sala Marco Biagi - Palazzo Lombardia Ingresso N4
Coordina: Laura Ballestra, Direttrice della Biblioteca Rostoni, LIUC Università di Castellanza
Intervengono: Giovanni Solimine (Professore Emerito Sapienza Università di Roma); Giovanni Peresson (Responsabile Ufficio studi, Associazione Italiana Editori); Alessandra Federici (Responsabile Indagini su «Luoghi e Istituti della cultura», Istituto Nazionale di Statistica – ISTAT e Alessandro Caramis, Ricercatore ISTAT); Giulio Blasi (Horizons Unlimited); Ezio Tarantino (Direttore Sistema Bibliotecario di Ateneo, Sapienza Università di Roma); Marco Gussago (Provincia di Brescia).
È richiesta la prenotazione qui.

La lettura inclusiva: dalla carta all'Intelligenza Artificiale
Giovedì 21 marzo, ore 16-17.30, Sala Marco Biagi - Palazzo Lombardia Ingresso N4
Introduce e coordina: Fabio Venuda
Intervengono: Elena Corniglia (Centro di Documentazione e Ricerca sul Libro Accessibile di Area onlus); Elisabetta Castro (Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche); Cristina Mussinelli (Segretario generale Fondazione LIA); Andrea Mangiatordi (Università di Milano-Bicocca); Paolo Ongaro (Direttore generale GruppoMeta).
Questa sessione si propone di fare il punto e delineare gli sviluppi futuri delle tecnologie, degli strumenti digitali, degli standard e dei formati che possono facilitare la lettura e l’accesso all’informazione da parte delle persone disabilitate dall’ecosistema informativo attuale, considerando le possibili differenze, temporanee o permanenti, derivanti dalla variabilità della natura umana.
La tecnologia in generale e l’intelligenza artificiale in particolare hanno un ruolo chiave nell’accessibilità. Non si tratta solo di individuare le ultime innovazioni, ma soprattutto di fornire delle soluzioni al servizio di tutte le persone allo scopo di migliorarne la vita.
È richiesta la prenotazione qui.

Il Convegno delle Stelline si svolge in collaborazione con le più importanti associazioni della filiera tra cui: AIB - Associazione Italiana Biblioteche, Rete delle reti, AIE - Associazione Italiana Editori, AVI - Associazione Videoteche e mediateche Italiane, Gidif - Documentalisti farmaceutici, OCLC - Online Computer Library Center.

Qui il comunicato stampa completo e maggiori informazioni.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.