Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

La road map europea di Kobo parte dalla Germania

di L. Biava notizia del 13 luglio 2011

Attenzione, controllare i dati.

L’avevamo annunciato dopo la London Book Fair di aprile ed ecco la conferma. Il Kobo e-book store ha ufficialmente aperto i battenti in Germania con un offerta iniziale di 80.000 titoli in tedesco sui 2,4 milioni disponibili.
Ma c’è di più. Se il retailer canadese rispetterà il piano di lancio a breve – già ad agosto secondo le dichiarazioni ufficiali – il Kobo reader sarà in vendita nelle maggiori catene di elettronica del paese mentre è già disponibile un’app gratuita in tedesco per iPhone, iPad, iPod touch e Android e un’applicazione di lettura PlayBook è prevista a breve.
Buon per i lettori tedeschi anche se una recente ricerca di Gkf sul mercato tedesco ha dimostrato che il consumo di libri elettronici è ancora relativamente basso in Germania (nel 2010 gli ebook hanno fatturato circa lo 0,5% del mercato) come dimostrano anche i dati di vendita di Amazon.de, presente sul marketplace tedesco dall’aprile 2009. Se infatti in Usa Amazon.com, a fronte di un’offerta di circa 650.000 titoli, vende una media di 105 ebook ogni 100 libri di carta, in Germania con circa 25.000 titoli la media è di un ebook venduto ogni 100 libri cartacei.
Tante le ragioni, dall’offerta ancora contenuta ai più radicati fattori culturali – ben nota è l’affezione dei tedeschi alla carta come testimonia l’ultimo rapporto della German Booksellers Association.
Tornando a Kobo i prossimi sulla road map europea potremmo essere, insieme a Spagna, Francia e Olanda, proprio noi, se ne riparlerà a fine estate.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.