Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Innovazione

Drm, il futuro dell'e-book prenderà un altra strada?

di E. Molinari notizia del 27 aprile 2012

 Futuro a rischio per i Drm. Tor/Forge, il famoso marchio di science fiction e fantasy diMacmillan ha infatti annunciato che da luglio venderà i propri e-book senza Drm presso tutti i retailer.  
«I nostri autori e i nostri lettori ce lo chiedevano da molto tempo. Sono persone con esperienza tecnica e il Drm è un fastidio costante, impedisce loro di usare gli e-book acquistati in modi legali, come lo spostamento da un e-reader all’altro», ha dichiarato il presidente Tom Doherty.
La decisione di abbandonare il Drm non è però una novità  –  basti pensare a Carina Press, Bean, Angry Robot, O’Reilly Media e il neo-nato Pottermore – ma negli Stati Uniti ha suscitato un certo interesse soprattutto per la scelta potrebbe avere sugli altri editori.
Mike Shatzkin ipotizza che due dei Big Six stiano seriamente considerando l’ipotesi di abbandonare il Drm in tempi molto vicini. Possibile che Macmillan stia quindi provando a sondare il terreno in previsione di applicare la stessa pratica a tutti i propri marchi.
E in Europa? Tor Uk, il gemello inglese del marchio Macmillan, ha annunciato poco dopo di aver adottato la stessa pratica con tutti i propri e-book. 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.