Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Consumi culturali a Milano: domani la presentazione dell'indagine AIE in anteprima a BookCity

di Redazione notizia del 8 novembre 2022

Attenzione, controllare i dati.

Domani, mercoledì 9 novembre, sarà presentata nel corso di un evento di anteprima di BookCity Milano l’indagine dell’Associazione Italiana Editori (AIE) sui consumi culturali nel capoluogo lombardo. Lo studio si concentra non soltanto sulla lettura, ma anche su musica, cinema, arte e teatro, e rende Milano la prima città in Italia a dotarsi di uno strumento simile. La presentazione dell'indagine si terrà a partire dalle ore 10 nella Sala Conferenze di Palazzo Reale, grazie alla collaborazione tra AIE, Comune di Milano-assessorato Cultura, BookCity Milano e Fondazione Cariplo. Ecco alcune anticipazioni: il 92% dei cittadini ritiene che Milano offra molti stimoli alla lettura, dagli incontri con gli autori alle presentazioni di libri, passando per festival letterari. Una percentuale simile, il 93% dei cittadini, pensa che la vita culturale movimentata rappresenti uno stimolo alla lettura. La ricerca evidenza inoltre l’amore dei milanesi per i luoghi del libro: il 74% di chi acquista libri frequenta le librerie cittadine, con una particolare predilezione per quelle del suo quartiere. Il 30% ha frequentato una biblioteca del circuito metropolitano nell’ultimo anno.

Nel corso dell'evento di presentazione dell'indagine, moderato da Alessandra Tedesco di Radio 24, interverranno l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Tommaso Sacchi, i presidenti di AIE Ricardo Franco Levi, Fondazione BookCity Milano Piergaetano Marchetti, BookCity Milano Luca Formenton e Fondazione Cariplo Giovanni Fosti, oltre a Renata Gorgani (Amministratrice Delegata e Direttrice Editoriale di Editrice il Castoro e Presidente Libreria dei ragazzi), Lionello Cerri (Amministratore Delegato Anteo S.p.A.), Nicola Ricciardi (Direttore Artistico di Miart), Andrée Ruth Shammah (Direttrice Artistica del Teatro Franco Parenti), Linda di Pietro (Direttrice del programma artistico e culturale di BASE Milano).

L'ingresso è libero fino a esaurimento posti. Per agevolare l'accesso in sala, accreditarsi scrivendo a ufficiostampa@aie.it

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.