Il tuo browser non supporta JavaScript!
Editori

Partnership tra Webtoon e DC Comics. Il formato coreano spopolerà anche in Occidente?

di Alessandra Rotondo notizia del 17 settembre 2021

Attenzione, controllare i dati.

Webtoon è la piattaforma leader nel mercato degli omonimi «webtoon»: una variante peculiare del webcomics che arriva dalla Corea. Nativamente digitale, dopo aver conquistato diversi Paesi asiatici il formato sta iniziando a far parlare di sé anche nel resto del mondo. La piattaforma Webtoon d’altronde è di proprietà di Naver, colosso coreano del tech che a inizio 2021 ha acquisito anche la celebre Wattpad.

L’acquisizione era finalizzata a posizionare Naver nel contesto del digital entertrainment, con un focus forte sugli interessi e le abitudini di fruizione del pubblico più giovane. E a luglio la notizia che le due piattaforme – Webtoon e Wattpad – avrebbero unito i loro studi di produzione sotto l’insegna Wattpad Webtoon Studios rendeva ancora più evidente la strategia.

Oggi Webtoon allarga di nuovo le proprie frontiere annunciando una collaborazione creativa con DC Comics. La partnership consentirà alla piattaforma di sviluppare nuove storie con le property di casa Warner: il primo universo a essere esplorato e ampliato dai webtoon sarà quello di Batman.
 
L’avvicinamento di Webtoon a DC Comics favorirà sicuramente la diffusione dei webtoon (e più in generale dei fumetti digitali) in mercati diversi da quello nativo, alimentando una dinamica di crescita del comics che stiamo osservando anche in Italia, dove nei primi 6 mesi del 2021 il mercato ha registrato un +214%.
 
D’altronde, proprio in considerazione della crescente importanza di questo segmento all’interno della nostra editoria, l’Associazione Italiana Editori ha da poco siglato con Lucca Crea – che da oltre cinquant’anni organizza Lucca Comics & Games – un protocollo d’intesa per la promozione e la valorizzazione del fumetto e del graphic novel in Italia e all’estero.
 
Guarda invece specificamente ai formati digitali Eudicom, il progetto di cui AIE è partner che mira a supportare gli editori europei di fumetti nella digitalizzazione e nella distribuzione digitale dei loro prodotti. Il 22 settembre Eudicom terrà un webinar per gli editori di settore: qui le informazioni per partecipare. E chissà che tra i prossimi argomenti in agenda non ci sarà proprio il webtoon, vista la sua avanzata verso l’Occidente. 

L'autore: Alessandra Rotondo

Laureata in Relazioni internazionali e specializzata in Comunicazione pubblica alla Luiss Guido Carli di Roma, ho conseguito il master in Editoria di Unimi, Aie e Fondazione Mondadori. Da diversi anni mi occupo di contenuti, dal 2015 al Giornale della libreria. Molti dei miei interessi coincidono con i miei ambiti di ricerca e di lavoro: i social media e la cultura digitale, il branded content, l'e-commerce, i libri non necessariamente di carta e l’innovazione in quasi tutti i suoi aspetti. Fuori e dentro Internet.

Guarda tutti gli articoli scritti da Alessandra Rotondo

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento