Curiosità

Cresce il consumo di cultura

di L. Biava notizia del 25 marzo 2011

La buona notizia è che a dispetto degli strascichi della crisi economica e della riduzione degli investimenti sia pubblici che privati nel settore, i consumi culturali degli italiani nel 2010 hanno comunque registrato una crescita significativa.
A restituire questa fotografia è il settimo rapporto di Federculture, la federazione che raggruppa le aziende pubbliche attive nel campo della cultura e del tempo libero, presentato in questi giorni.
Rispetto al 2009 aumenta l’affluenza in teatri,+13.5%, e cinema, +13.2% ma anche ai concerti di musica classica, +5.9%. Cresce anche il pubblico interessato a mostre e musei, +3.8%, e i visitatori dei siti archeologici, +2.3%.
Parallelamente crescono anche gli incassi: il settore dello spettacolo aumenta, per esempio, dell’8.3% con un picco del +25% per i cinema e un 4% del teatro, nonostante l’offerta di spettacoli sia calata del 7% rispetto all’anno precedente.