Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Librerie

Random House adotta l'agency model per gli ebook

di L. Biava notizia del 21 marzo 2011

A partire da marzo Random House ha adottato, l'agency model per la vendita dei propri e-book nel mercato americano aprendo la strada alla sua inclusione nell'iBookstore Apple ma scegliendo di mantenere ancora le vecchie condizioni contrattuali per la vendita dei libri cartacei.
La casa editrice è stata una delle principali oppositrici del modello sdoganato dalla battaglia di MacMillan contro la politica dei prezzi perpetuata da Amazon che, al contrario, ha ottenuto l'adesione di moltissimi piccoli e grandi editori americani, tutti preoccupati per i prezzi troppo bassi con i quali venivano venduti i loro titoli da Amazon.
L'annuncio di Random House non include, però, una menzione specifica all'iBookstore tuttavia, dato che il rifiuto della casa editrice a passare all'agency model sembra essere stato ostacolo più grande all'accordo tra le due società, appare molto probabile che i libri Random House faranno presto la loro comparsa sugli scaffali dell'iBookstore.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.