Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Bookshop Uk ha raggiunto i 2 milioni di sterline di utili per le librerie affiliate

di Redazione notizia del 14 gennaio 2022

Attenzione, controllare i dati.

Bookshop.org è una libreria online nata nel 2019 negli Stati Uniti con il preciso scopo di sostenere le librerie indipendenti. Ciò che la distingue dagli altri e-commerce – come raccontavamo qui – è che parte dei suoi profitti viene usata per sostenere economicamente una rete di librerie fisiche afferenti al progetto. Da un lato, destinando una percentuale dei suoi ricavi a un fondo che ogni sei mesi viene diviso tra queste librerie. Dall’altro, ogni libreria della rete può creare gratuitamente una propria pagina sul sito dell’e-commerce e usarla per consigliare libri ai propri lettori. I ricavi delle vendite di ogni libro acquistato a partire dalla specifica pagina andranno integralmente a quella libreria.

Nel 2020 del Covid, con le librerie inizialmente chiuse e poi provate dalle misure di contenimento dell’emergenza, la piattaforma – proponendosi come alternativa socialmente responsabile ai grandi siti di e-commerce, che nelle restrizioni della pandemia facevano intanto la parte del leone – è stata lanciata anche nel Regno Unito e ha cominciato poi a guardare all’Europa e in particolar modo alla Spagna. Tanto da ispirare, nel settembre del 2020, un analogo progetto italiano: Bookdealer.

Oggi, a meno di un anno e mezzo dall’arrivo in Uk, il Bookshop inglese ha registrato un profitto di oltre 2 milioni di sterline per le 500 librerie affiliate. Il 55% del totale è stato distribuito tra le librerie in base alle vendite effettuate da ciascuna sulla piattaforma, il restante 45% è stato diviso equamente tra tutte le librerie aderenti all'iniziativa.

Non va infatti dimenticato che una parte significativa del fondo condiviso è generata dal programma di affiliazione di Bookshop. Con i programmi di affiliazione i siti di e-commerce riconoscono delle piccole commissioni sull’acquisto ai soggetti che segnalano i loro prodotti: tipicamente giornali, influencer e creatori di contenuti. È una pratica diffusa anche nel mondo dei libri e anche Amazon se ne serve, riconoscendo agli affiliati una percentuale sull’acquisto grossomodo del 5%. Bookshop, invece, ha deciso di offrire esattamente il doppio: per ogni libro venduto nell’ambito del programma di affiliazione, il blog, il book influencer o la rivista letteraria che ne ha scritto si vedranno riconosciuti il 10% del prezzo di copertina. Questo ha fatto sì che tutti gli affiliati a programmi simili che consigliano libri siano passati al ben più remunerativo programma di Bookshop.

Tra i libri che nel 2021 sono stati maggiormente acquistati su Bookshop troviamo Shuggie Bain di Douglas Stuart (Picador, pubblicato in Italia da Mondadori con il titolo di Storia di Shuggie Bain), The BoyThe MoleThe Fox and The Horse dell'autore e illustratore Charlie Mackesy (Ebury Press, pubblicato in Italia da Salani con il titolo di Il bambino, la talpa, la volpe e il cavallo), Poor di Caleb Femi (Penguin), A Promised Land di Barack Obama (Viking, pubblicato in Italia da Garzanti con il titolo di Una terra promessa) e Flavor di Yotam Ottolenghi e Ixta Belfrage (Ebury Press, pubblicato in Italia da Giunti). 

«Crediamo che i lettori debbano poter entrare in una libreria indipendente ogni volta che possono, non c'è esperienza paragonabile. Ma quando non possono, c'è un modo migliore per acquistare libri online» ha spiegato Nicole Vanderbiltdirettore generale di Bookshop Uk. «Scegliendo Bookshop.org, i lettori hanno generato oltre 2 milioni di sterline di profitto per queste straordinarie librerie indipendenti. È una testimonianza del fatto che c'è posto per lo shopping etico nel mondo dei libri online». 

«2 milioni di sterline sono un risultato straordinario per Bookshop.org e per i librai che utilizzano la piattaforma» ha aggiunto Meryl Hallsdirettore della Booksellers Association. «Bookshop si è dimostrato un vero amico per i librai indipendenti, una vera alternativa ad Amazon per quegli acquirenti alla ricerca di una soluzione più etica». 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.