Il tuo browser non supporta JavaScript!
Editori

È Emanuele Trevi con Due vite a vincere il Premio Strega 2021

di Redazione notizia del 9 luglio 2021

Attenzione, controllare i dati.

Lo scrittore Emanuele Trevi – già favorito della cinquina – ha vinto l’edizione 2021 del Premio Strega con il suo romanzo Due vite, pubblicato dalla casa editrice Neri Pozza.

Nelle 144 pagine di Due vite Trevi racconta l'amicizia che lo ha legato a due scrittori scomparsi prematuramente, Rocco Carbone e Pia Pera, i loro caratteri e il loro rapporto con la scrittura e la letteratura. «L'unica cosa importante in questo tipo di ritratti scritti è cercare la distanza giusta, che è lo stile dell'unicità» osserva l’autore nel romanzo.

Emanuele Trevi ha ottenuto 187 voti dalla giuria presieduta da Sandro Veronesi, vincitore della scorsa edizione con Il colibrì. Al secondo posto è arrivata con 135 voti Donatella Di Pietrantonio, in gara con Borgo Sud (Einaudi), seguita da Edith Bruck e Il pane perduto (La Nave di Teseo, 123 voti), già vincitrice dell’ottava edizione del Premio Strega Giovani. Al quarto posto, con 78 voti, Giulia Caminito e il suo L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani); in chiusura Andrea Bajani con Il libro delle case, edito Feltrinelli, che ha raccolto 66 voti.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento