Il tuo browser non supporta JavaScript!
Distributori

Nextory è arrivato ufficialmente in Spagna. E adesso guarda all’America Latina

di Alessandra Rotondo notizia del 4 agosto 2021

Attenzione, controllare i dati.

Poco meno di due mesi fa davamo notizia del passaggio di Nubico da Telefónica a Nextory. In questa maniera la più risalente società di telecomunicazioni spagnola cedeva la sua piattaforma di contenuti digitali a uno dei tre player svedesi dell’audio. Gli stessi tre player che nel 2020 hanno determinato in solido una crescita del 44% per il mercato «subscription».

Con l’acquisizione, l’interesse di Nextory – che, come Storytel, ha iniziato da qualche anno a guardare agli altri Paesi europei: Finlandia, Germania, Danimarca, Austria, Svizzera, Paesi Bassi… – sembra, da un lato, affacciarsi compiutamente sul Mediterraneo. Dall’altro puntare al grande mercato ispanofono dell’America Latina.

Se a giugno scrivevamo che l’azienda era orientata, per il momento, a tenere attivo il marchio Nubico sul mercato spagnolo, adesso la transizione è compiuta. Il servizio è stato ribrandizzato come Naxtory ES ed è pronto ad affrontare anche in Spagna i rivali Storytel e Audible. Resta confermata invece l’intenzione della piattaforma di continuare a lavorare a stretto contatto con Telefónica e Grupo Planeta.

Nel mercato svedese Nextory offre un abbonamento gratuito di 14 giorni ai nuovi utenti, al termine del quale si può proseguire a pagamento scegliendo tra quattro proposte: dalla più essenziale ed economica (che ha un costo di 139 corone, poco più di 13 euro) alla più costosa e completa (l’abbonamento family con 4 accessi, che costa 278 corone: circa 26 euro). In Spagna l’offerta sarà la medesima, collocandosi però in un range di prezzo più basso e in linea con le offerte concorrenti: dai 9 ai 18 euro.

Un fattore chiave che differenzia i livelli di abbonamento nell’offerta svedese riguarda l’accesso alle nuove uscite. Nel pacchetto meno costoso, l’utente deve aspettare sei mesi per leggere o ascoltare le novità in catalogo. Nelle offerte premium i nuovi titoli sono disponibili per la fruizione dal momento stesso del rilascio sulla piattaforma. In Spagna sembra però che questa differenza non ci sarà, e che il catalogo generale – attualmente composto da 300 mila titoli divisi tra audiolibri e e-book – sarà fruibile per tutti gli abbonati negli stessi tempi. Nuove uscite comprese.

L'autore: Alessandra Rotondo

Laureata in Relazioni internazionali e specializzata in Comunicazione pubblica alla Luiss Guido Carli di Roma, ho conseguito il master in Editoria di Unimi, Aie e Fondazione Mondadori. Da diversi anni mi occupo di contenuti, dal 2015 al Giornale della libreria. Molti dei miei interessi coincidono con i miei ambiti di ricerca e di lavoro: i social media e la cultura digitale, il branded content, l'e-commerce, i libri non necessariamente di carta e l’innovazione in quasi tutti i suoi aspetti. Fuori e dentro Internet.

Guarda tutti gli articoli scritti da Alessandra Rotondo

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento