Il tuo browser non supporta JavaScript!
Notizie dall'Aie

Dai libri al film sino alle serie tv e ritorno: dal 14 settembre il corso di AIE in 4 moduli

di Redazione notizia del 1 settembre 2021

Attenzione, controllare i dati.

Dalla carta allo schermo, dal libro al film fino alla serie tv o al videogioco. Parte il 14 settembre il primo di un ciclo di quattro appuntamenti dedicati al tema Libri, film, serie TV: investire nelle storie transmediali. Dal progetto, alla scrittura, alla gestione degli aspetti contrattuali, organizzati dall’Associazione Italiana Editori per fornire agli editori tutte le informazioni necessarie per gestire con successo questa attività di trasformazione, sempre più significativa per il settore. Da un’indagine dell’Ufficio studi AIE, si è evidenziato infatti che la serie tv Leonardo ha avuto durante la sua programmazione un effetto traino del +156% sulle vendite dei libri dedicati all’artista, senza distinzioni tra grandi e piccoli editori, libri novità o di catalogo.
 
Come passare però dal libro al prodotto transmediale? È un percorso in quattro step, da settembre a novembre, quello proposto dal corso, coordinato da Cristina Mussinelli, che si svolgerà online: nel primo appuntamento, con la docenza di Paola Francesca Corsini (licensing e dramatic rights specialist con una vasta esperienza nel mondo dell’editoria, dell’audiovisivo, dell’entertainment e del licensing), in programma il 14 e il 16 settembre dalle 10 alle 13, sarà presentata una panoramica sul settore cinetelevisivo, sui soggetti da proporre alle case di produzione, su come scrivere una sceneggiatura.
 
Nel secondo modulo, il 7 ottobre, Beatrice Cunegatti e Fabrizia Serpieri (rispettivamente avvocato cassazionista e socio fondatore di IT Law Firm, e avvocato presso IT Law Firm specializzata nel tema) affronteranno il tema della gestione del rapporto contrattuale con l’autore mentre l’11 novembre si parlerà della gestione dei rapporti contrattuali con cinema, TV, piattaforme online e con gli altri soggetti dell’impresa creativa. 
 
Dallo schermo al libro: il quarto modulo, previsto il 23 e il 25 novembre, lavorerà infine sul processo inverso, con un approfondimento su come creare un libro partendo da un programma televisivo, cinematografico e/o digitale. Le parti teoriche saranno integrate e arricchite da esempi pratici, casi specifici e interazioni con i partecipanti.
 
«Il rapporto tra cinema e libri – ha sottolineato il direttore di AIE Fabio Del Giudice – è ormai consolidato ma negli ultimi anni si è intensificato in modo importante con nuovi canali, nuovi format e nuove piattaforme. È una realtà in evoluzione per la quale servono competenze specifiche nel mondo editoriale: con questo ciclo di corsi, AIE, sempre attenta ai cambiamenti, vuole ancora una volta accompagnare gli editori nel loro percorso di crescita e cambiamento».
Il corso, rivolto ai professionisti del settore editoriale, fa parte dell’ampia offerta formativa di AIE consultabile sul sito dell’Associazione e richiede – anche per singoli moduli – iscrizione e pagamento di quota di partecipazione.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.