Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Cina. Nel 2020 hanno chiuso 1.500 librerie, ma 4.000 hanno aperto

di Redazione notizia del 1 aprile 2021

Attenzione, controllare i dati.

In Cina le librerie fisiche sembrano aver parato i colpi della pandemia da Covid-19: nel 2020, a fronte della chiusura di 1.500 librerie e punti vendita, ci sarebbero state infatti 4.000 nuove aperture. A sostenerlo sono i dati presentati nel corso della China Bookstore Conference, la conferenza organizzata dalla Books and Periodicals Distribution Association of China insieme al Bookdao New Publishing Institute.

A vincere il podio delle città con maggiori nuove aperture è Pechino, che si è aggiudicata il titolo di «Capitale delle librerie» con l’apertura di 639 nuovi punti vendita, e che – secondo il report – ha brillato per rapidità di reazione alla difficile situazione in corso e per le politiche di sostegno adottate dalla città.

Durante la conferenza sono stati inoltre assegnati riconoscimenti a più di 30 librerie che nel 2020 hanno aumentato le vendite e potenziato i servizi innovativi (tra cui eventi in streaming e le campagne online), nonostante l’agguerrita concorrenza dei siti di e-commerce, gli affitti e le spese di gestione aggravate dalla pandemia.

Il tema della «lettura innovativa» è stato il filo rosso della China Bookstore Conference: tra le idee emerse, quella di un nuovo modello di business per garantire la sostenibilità delle librerie che combina B2B e B2C. Secondo questo modello, le librerie dovrebbero da un lato continuare nell’attività di vendita al dettaglio, dall’altro essere incluse nella rete dei servizi di pubblica lettura e fungere da centri di aggregazione sul territorio, soprattutto nelle aree suburbane e nei distretti scolastici, ricevendo in cambio sovvenzioni pubbliche.  


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento