Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Fiere e saloni

«Nomi Cose Città Animali Fiori Piante» il tema dell'edizione 2023 di Più libri più liberi, dal 6 al 10 dicembre a Roma

di Elisa Buletti notizia del 15 maggio 2023

Dopo il risultato straordinario della scorsa edizione, torna anche quest’anno Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria organizzata dall’Associazione Italiana Editori. L’appuntamento sarà dal 6 al 10 dicembre alla Nuvola dell’Eur di Roma: ieri è stata svelata sui canali social della Fiera la locandina della prossima edizione. 

Il tema della manifestazione per il 2023 sarà Nomi Cose Città Animali Fiori Piante: «Abbiamo pensato a un gioco e a un elenco, a qualcosa da sfogliare, come si sfogliano i libri. È una fiera fatta con gli editori e per gli editori, da lettori e lettrici per lettori e lettrici. Dobbiamo cambiare tutti i nomi di tutte le cose, ha detto Paul B. Preciado, in apertura di Fiera, e chi più degli editori può contribuire a pensare un mondo nuovo con nomi nuovi che creino più spazi per tutti. Le cose, insieme alle parole, sono ciò che ci differenzia dagli animali non umani, le città sono luoghi da ripensare, gli animali, i fiori e le piante sono ciò insieme a cui viviamo, è possibile una Terra senza esseri umani ma non senza piante e dunque perché non dirlo? Mancherebbero i funghi, ma le case editrici fanno proprio questo, pubblicano ciò che ancora non c’è», ha dichiarato la nuova curatrice del programma, Chiara Valerio.

La locandina e la campagna promozionale della prossima edizione della Fiera sono a cura di zampediverse – società di comunicazione, product e visual design – con le illustrazioni di Francesco Bongiorni che, tramite uno stile sintetico e diretto, crea immagini d’impatto e concettuali, interpretando e sintetizzando idee complesse in modo originale. Ambientazioni surreali con personaggi immersi nella lettura, circondati da libri, oggetti e lettere che richiamano il tema Nomi Cose Città Animali Fiori Piante: ecco il manifesto che rappresenterà l'edizione 2023 di Più libri più liberi.







L'autore: Elisa Buletti

Laureata in Lettere all’Università degli Studi di Verona, ho conseguito il master Booktelling, comunicare e vendere contenuti editoriali dell’Università Cattolica di Milano che mi ha permesso di coniugare il mio interesse per i libri e l’intero settore editoriale con il mondo della comunicazione digital e social.

Guarda tutti gli articoli scritti da Elisa Buletti

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.