Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Dal 17 al 21 novembre torna dal vivo BookCity Milano. Ecco gli incontri AIE

di Redazione notizia del 9 novembre 2021

Attenzione, controllare i dati.

In tempo per il suo decimo compleanno, dal 17 al 21 novembre BookCity Milano torna in presenza. Dopo la programmazione esclusivamente digitale del 2020, la manifestazione sperimenta quest’anno un formato ibrido, affiancando lo streaming al desiderato ritorno in città. Chiave di lettura dell’edizione sarà il «dopo», un avverbio che nella recente quotidianità si è caricato di significati e aspettative: dopo la pandemia, dopo i lockdown, dopo la campagna vaccinale, dopo la riapertura.
 
Accanto al Comune di Milano e all’Associazione BookCity Milano, entra quest’anno tra gli enti promotori del festival l’Associazione Italiana Editori. Non a caso, il primo evento dal vivo della settimana di Bookcity sarà un incontro che ruota attorno alla prima ricerca sulla lettura e l’acquisto di libri nella città di Milano realizzata da AIE. Ma non è l’unico evento che vedrà presente l’Associazione: qui di seguito, l’elenco degli incontri AIE a BookCity Milano.
 


Lettura: cosa abbiamo imparato
15 novembre, ore 10.00, Cariplo Factory (via Tortona 34)
Per partecipare è necessario registrarsi a questo link

In occasione dei 10 anni di BookCity Milano, dei 30 anni di Fondazione Cariplo e dell'ingresso di AIE tra i promotori di BookCity accanto alle quattro Fondazioni editoriali e al Comune di Milano, si promuove un incontro sul valore della lettura, su quanto e su come si è letto in tempo di pandemia. L'evento sarà anche l'occasione per presentare la prima ricerca sulla lettura e l’acquisto di libri nella città di Milano realizzata da AIE. L'incontro è coordinato da Paola Dubini con la partecipazione di Giovanni Fosti (Fondazione Cariplo), Piergaetano Marchetti (Bookcity Milano), Ricardo Franco Levi (AIE), Marino Sinibaldi (Cepell), Paola Dubini (Università Bocconi), Giulia Cogoli (Dialoghi di Pistoia), Chiara Faggiolani (La Sapienza Roma), Maria Chiara Baretta (Fondazione Cariplo), Rocco Pinto (Associazione Forum del libro), Giovanni Peresson (AIE), Stefano Bartezzaghi (semiologo e scrittore).
 


Il futuro dell’editoria
18 novembre, ore 16.00, Teatro Franco Parenti (via Pier Lombardo 14)
Per partecipare è necessario registrarsi a questo link
 
Juergen Boos, Presidente e CEO della Fiera del libro di Francoforte, sarà protagonista di un panel con Ricardo Franco Levi, presidente AIE, l'autrice Chiara Gamberale e Luca Formenton, presidente di Fondazione Mondadori, sul futuro dell’editoria e del mondo del libro, moderato da Oliviero Ponte di Pino. L'evento fa parte della collaborazione fra la città di Milano e quella di Heidelberg all’interno del progetto di scambio internazionale fra le Città Creative Unesco per la letteratura.          
 


A volte ritornano. La seconda vita del libro
20 novembre, ore 12.00, Superstudio Maxi - Sala Manuzio (via Moncucco 35)
L’incontro rientra nella programmazione del Salone della Cultura
 
Accanto al mercato del libro nuovo e del libro antiquario, è cresciuto un mercato parallelo dell'usato e dei libri d'occasione. Questi ultimi si sono fatti largo nelle librerie, negli store online, nei saloni e nelle fiere. È cresciuto l'interesse del pubblico verso i «luoghi» in cui cercare questo tipo di prodotti. È cresciuto l'interesse delle librerie, che sempre più di frequente compongono il loro assortimento in un mix di nuovo e usato. È cresciuto anche l’interesse dei lettori milanesi nei confronti del libro usato: un’indagine AIE – parte di un più ampio progetto di ricerca sulla lettura e l’acquisto di libri a Milano presentato in occasione di Bookcity – prova a definire i confini del fenomeno. Moderati da Samuele Cafasso (AIE - Il Giornale della libreria), intervengono Giovanni Peresson (AIE) ed Edoardo Scioscia (Libraccio).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.