Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Editori

Giovanni Cappelletto è il nuovo presidente dell’Unione editori e librai cattolici

di G. Pepi notizia del 23 maggio 2011

È Giovanni Cappelletto, direttore editoriale della casa editrice Centro Ambrosiano, il nuovo presidente dell'Unione Editori e Librai Cattolici (Uelci), la storica associazione nata nel 1944 che attualmente riunisce all’interno del mondo cattolico una cinquantina di marchi e oltre un centinaio di librerie.
L’obiettivo della presidenza e del nuovo direttivo – accanto al presidente sono stati eletti anche i due vicepresidenti don Vito Franchiolla, Ad del Gruppo Editoriale San Paolo, ed Enzo Pagani, direttore della libreria Buona Stampa di Bergamo – rimane quello di rafforzare l’Uelci come riferimento autorevole in un mercato in cui il libro religioso risulta in continua ascesa.
A crescere è infatti, secondo i dati AIE, sia il fatturato del comparto religioso, che con oltre 4mila novità annue copre il 13% del totale librario, sia il pubblico che in un decennio è aumentato del 25% ed è prevalentemente giovane con il 52,8% di lettori appartenenti alla fascia 18-54 anni.
Proprio sulla base di questi numeri, Uelci darà vita, in collaborazione con l'Ufficio Studi AIE, a un osservatorio permanente della produzione e del sell-out del libro religioso, così da realizzare uno strumento ad alto valore aggiunto per direzioni editoriali, uffici commerciali e marketing.
 


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.