Il tuo browser non supporta JavaScript!

L’andamento del mercato 2016 alla vigilia del Natale e la piccola editoria

Attenzione, controllare i dati.

Mercoledì 7 dicembre
ore 14.00-14.45
Più libri più liberi
Palazzo dei congressi, Roma - ALDUS ROOM 
L'andamento del mercato 2016 alla vigilia del Natale e la piccola editoria. Da un'editoria mainstream a una indiestream?

Può sembrare (e in parte lo è) che il mercato a valore dei canali trade sia cresciuto dello 0,2% (circa +2,1 milioni di euro) tra i primi dieci mesi del 2016 confrontato con il corrispondente periodo del 2015. Può sembrare perché dobbiamo ricordarci che nella certificazione che ne dà Nielsen continuano a mancare i dati di Amazon. Cioè di un player che opera in un canale – quello dell’e-commerce fisico – che rappresenta un 16%-17% del trade e che cresce con tassi del +16%!
Mancano ancora l’e-book e tutti quei punti vendita minori e/o specializzati che non rientrano nel perimetro di consolidamento della rilevazione puntuale dei sell-out.
Questi sono alcuni dei dati più evidenti emersi nel corso della presentazione dell’indagine Nielsen che si è svolta oggi nel primo incontro professionale di Più libri.

Hanno partecipato: Isabella Ferretti (66thand2nd); Alberto Ibba (NN Edizioni); Monica Manzotti (Nielsen, scarica il file allegato per consultare le slide); Bruno Mari (Gruppo Giunti); Antonio Monaco (Presidente gruppo Piccoli Editori dell'Aie). Ha moderato: Sabina Minardi (L'Espresso).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.