Il tuo browser non supporta JavaScript!

Aspettavamo la rivoluzione degli e-book e arriva quella degli audiolibri

Attenzione, controllare i dati.

Sabato 8 dicembre
ore 12.30-13.20
Più libri più liberi, Sala Aldus
Aspettavamo la rivoluzione dell’e-book e arriva quella dell’audiolibro
In collaborazione con Pepe Research
 
Aspettavamo la rivoluzione digitale dagli schermi degli e-reader e invece la rivoluzione arriva dalle cuffiette collegate allo smartphone, ma anche dagli smart speaker e dalle tecnologie voice activated. A dimostrare concretamente che qualcosa sta succedendo, sono in primo luogo i mercati i stranieri. Negli Stati uniti, che hanno una lunga tradizione in proposito, gli audiolibri valgono 1,9 miliardi di euro e tra 2016 e 2017 sono cresciuti del +23% a valore e del 23% a copie (o a file scaricati). In Uk valgono 35 milioni (+25%), 13 in Germania e già 7 in Russia, dove il mercato è nascente.

Un segnale è pure l'interesse crescente manifestato dagli editori, anche a casa nostra, verso il format (o meglio i format) audio, nonché le abitudini dei lettori presentate nell'indagine allegata, che mostra come la fruizione di prodotti editoriali vocali trovi un posto sempre più importante tra le abitudini di consumo mediale degli utenti.

Partecipano Paolo Armelli (Wired), Francesco Bono (Audible), Sergio Polimene (Emons)

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.