Il tuo browser non supporta JavaScript!
Notizie dall'Aie

Gli strumenti per il settore editoriale per connettere i dati sui diritti ai contenuti testuali

di Redazione notizia del 29 settembre 2017

Attenzione, controllare i dati.

Il percorso di ARDITO, il progetto europeo guidato da mEDRA, con partner AIE e altre cinque organizzazioni europee che fanno capo a diversi settori dell’industria culturale, prosegue all’interno dell’industria dei contenuti dopo l’evento a Tempo di Libri. Infatti alla Fiera del libro di Francoforte seguiranno altri due appuntamenti , durante i quali sarà possibile conoscere gli strumenti per il settore editoriale che ARDITO sta sviluppando per connettere i dati sui diritti ai contenuti testuali.

Il primo incontro si terrà martedì 10 ottobre al trentanovesimo Supply Chain Seminar di EDItEUR, nel quale Anna Lionetti (mEDRA) e Huub van de Pol(Icontact) presenteranno l’uso di DOI e watermark, mentre giovedì 12 ottobre, all’interno del nuovo format The Arts+ focalizzato sulle esperienze di innovazione per le industrie creative, Anna Lionetti presenterà tutte le nuove opportunità che ARDITO offre al settore culturale durante la sessione Espresso for the mind.

Lo scorso 22 settembre ARDITO ha organizzato un workshop a Barcellona sui settori video / audiovisivi e immagini per discutere come utilizzare la tecnologia per collegare contenuti creativi con informazioni sui diritti su Internet, con l'obiettivo di creare un vero mercato digitale per i contenuti protetti da copyright.
Il tema cardine dell'incontro di Barcellona è stato come connettere i contenuti creativi alle informazioni sui diritti attraverso le tecnologie esistenti (per esempio il watermark e i sistemi di visual content recognition). Obiettivo finale è la creazione di nuove opportunità di uso e riuso dei contenuti che siano facilmente sfruttabili per i produttori di contenuti e accessibili agli utenti finali.

ARDITO è un’iniziativa co-finanziata dall’Unione Europea nel quadro del programma di ricerca e innovazione Horizon2020 ed è stato creato da AIE (Italia), Album (Spagna), B-COM (Francia), Copyright Hub Foundation (Regno Unito), Europe Analytica (Belgio), Icontact (Olanda) e mEDRA (Italia) che lo coordina.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.