Il tuo browser non supporta JavaScript!
Lettura

Brasile: un libro come biglietto della metro per incentivare la lettura

di A. Lolli notizia del 30 giugno 2015

Attenzione, controllare i dati.

Dove vai se il libro non ce l’hai? Potrebbe essere questo il motto dell’iniziativa di promozione della lettura organizzata a San Paolo del Brasile: un libro utilizzato come biglietto per prendere la metropolitana. Oltre all’aspetto ludico, però, c’è molto di più. La popolazione brasiliana, infatti legge in media solo due libri all'anno e, per cercare di risolvere il problema, L&PM – il più grande editore di libri tascabili nel Paese – ha avuto quest'idea originale e creativa per incentivare le persone a leggere. Con l’aiuto dell'agenzia di marketing e comunicazione Africa São Paulo Books, L&PM ha progettato Ticket Books, una collezione di libri tascabili dotati del sistema di identificazione a radio-frequenza RFID, che consente di utilizzarli come un normale biglietto della metropolitana, con 10 corse già caricate e pronte da utilizzare.
Nelle stazioni della metro di San Paolo, quindi, sono stati installati alcuni espositori con una selezione di 10 titoli – tra cui Amleto, Sherlock Holmes, Peanuts e Il Grande Gatsby – tra cui i viaggiatori hanno potuto scegliere il proprio libro. In questo modo, ben 10 mila copie sono state distribuite gratuitamente ai passeggeri.
Un’altra particolarità del progetto sta nelle copertine di questi libri, illustrate con disegni che ricordano le mappe della metropolitana.

I volumi della collezione Ticket Books, come gli abbonamenti della metro, sono anche ricaricabili e questo permette di poter continuare l’esperienza di lettura. Una volta terminato di leggere il libro i viaggiatori sono poi incentivati a donarlo, così da permettere ad altri di provare la medesima esperienza.

 


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.