Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

App per leggere. E-book e audiobook insieme su DuoBook

di Alessandra Rotondo notizia del 4 gennaio 2017

Attenzione, controllare i dati.

Findaway, il maggiore distributore di audiobook al mondo, ha recentemente rilasciato una nuova app per iOS. Si chiama DuoBook e la sua peculiarità è coniugare l’esperienza di lettura digitale con quella audio. In un’unica applicazione, DuoBook permette di gestire un riproduttore di audiolibri e un software per l’e-reading, consentendo di passare con grande fluidità da una modalità all’altra e senza interrompere un’armonica fruizione della narrazione. Quando, dall’ascolto, si sceglierà la modalità lettura, DuoBook condurrà automaticamente l’utente al punto corretto del testo, e viceversa.

Will Dages, a capo della squadra che ha seguito lo sviluppo dell’applicazione, ha raccontato su Goodereader che «ogni libro, su DuoBook, sarà sempre in entrambi i formati, che non potranno essere acquistati in maniera alternativa ma solo come pacchetto». L’app per il momento può essere utilizzata da iPhone e iPad e, attraverso la sincronizzazione iCloud, il lettore potrà usare un device diverso per ciascuna modalità di fruizione: per esempio potrà decidere di ascoltare l’audiobook da iPhone, magari in mobilità, e di dedicarsi a una più rilassata lettura digitale su iPad la sera, da casa. L’applicazione per Android arriverà, invece, tra qualche mese.

Oltre a essere un mastodontico distributore, Findaway – attraverso Audioengine  – vende soluzioni software per gli audiobook alle aziende, eppure per sviluppare la sua DuoBook non è partita dalla white label che propone, da personalizzare, ai suoi clienti, perché «è sì un ottimo punto di partenza per sviluppare un riproduttore audio, ma non è orientata alla funzione “ibrida” che vogliamo garantire con la nuova app», ha commentato Dages. Che contestualmente assicura che la biblioteca di audio/e-book che potrà essere fruita attraverso DuoBook – attualmente non più di una manciata di titoli – diventerà di centinaia nel corso del 2017.

L'autore: Alessandra Rotondo

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Mi sono laureata in Relazioni internazionali e specializzata in Comunicazione pubblica alla Luiss Guido Carli di Roma, poi ho conseguito il master in Editoria di Fondazione Mondadori, Unimi e Aie. Molti dei miei interessi coincidono con i miei ambiti di ricerca e di lavoro: i social media e la cultura digitale, il branded content, l'e-commerce, i libri non necessariamente di carta e l’innovazione in quasi tutti i suoi aspetti. Fuori e dentro Internet.

Guarda tutti gli articoli scritti da Alessandra Rotondo

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.