Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Più libri più liberi. Il programma professionale giorno per giorno

di Redazione notizia del 30 novembre 2017

Attenzione, controllare i dati.

Manca meno di una settimana alla sedicesima edizione di Più libri più liberi, che quest’anno si terrà dal 6 al 10 dicembre nel nuovo centro congressi di Roma, La Nuvola
Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato nel dettaglio di quali incontri animeranno il programma professionale di questa edizione, ora ricapitoliamo gli eventi con l’indicazione dei nomi dei circa 68 relatori che vi prenderanno parte. Un programma di incontri caratterizzato da un'ampia varietà di argomenti e temi, presentazioni di ricerche e indagini, voci e punti di vista, per mettere in luce il settore editoriale a tutto tondo.

La newsletter settimanale diventerà quotidiana durante Più Libri più liberi, approfondendo in alcune notizie gli incontri più interessanti della giornata.
 
 
Mercoledì 6 dicembre


Tempo di libri 2018 si presenta agli editori
Aldus Room – 14.30-15.20
La presentazione di come sarà la nuova edizione della Fiera internazionale dell’editoria, prevista dall’8 al 12 marzo 2018 a fieramilanocity.

Intervengono Ricardo Franco Levi (Presidente Aie) e Andrea Kerbaker (Direttore Tempo di Libri).


Essere piccoli in un mondo sempre più grande (in collaborazione con Aldus e Nielsen)
Aldus Room – ore 15.30-16.20 (In streaming)
Un confronto tra l’andamento del mercato italiano e quello dei principali Paesi europei, necessario a dare un quadro del settore della piccola editoria rispetto a quello dei mercati analoghi.

Introduce Gregorio Pellegrino (Effatà, Consiglio Piccoli editori Aie). Intervengono Alessandro Gallenzi (Alma Books Ltd), Renata Gorgani (Il Castoro), Petra Kavčič (Beletrina Academic Press), Monica Manzotti (Nielsen) e Urpu Strellman (Helsinki Literary Agency).
 

Quando le librerie cambiano volto (in collaborazione con Aldus)
Aldus Room – 16.30-17.20
Quali strade possono percorrere le piccole librerie indipendenti e come possono trovare forme innovative per valorizzare la produzione della piccola e media editoria.

Introduce Lorenzo Armando (Lexis Compagnia editoriale in Torino, Consiglio Piccoli editori Aie). Intervengono Rosario Esposito La Rossa (Libreria La scugnizzeria, Napoli) e Barbara Pieralice (Libreria Nuova Europa, Roma).
 

Dalle condizioni commerciali alla ricerca dell’efficienza distributiva. Workshop
Aldus Room – 17.30-19.00
Un workshop per iniziare un percorso comune con promotori, distributori e librai per migliorare la visibilità della piccola editoria in libreria.

Intervengono Luis Amavisca (NubeOcho), Angela Di Biaso (Messaggerie Libri), Cristina Giussani (Presidente Sindacato Italiano Librai) e Diego Guida (Guida Editori, Presidente Piccoli editori Aie).
 

Giovedì 7 dicembre


Politiche culturali europee a confronto (in collaborazione con Aldus)
Aldus Room – 10.30-11.20
Una prospettiva, non solo nazionale, delle politiche istituzionali per il libro e la cultura, le risorse economiche a esse collegate e il ruolo che viene dato dai vari Paesi alle politiche di supporto alla lettura, all’internazionalizzazione, alle traduzioni. 

Introduce Diego Guida (Guida Editori, Presidente Piccoli Editori Aie). Intervengono Mireille Berman (Dutch Foundation For Literature), Romano Montroni (Centro per il libro e la lettura), Enrico Turrin (Federation of European Publishers) e Bernadette Vincent (Chargée du Livre Institut français d'Italie).
 

Vediamo libri e leggiamo film. Proporre diritti ai produttori cinematografici o televisivi è un’altra cosa (in collaborazione con Aldus)
ALDUS ROOM – 11.30-12.20
Ciò che le altre industrie dei contenuti cercano non è un libro da tradurre ma una storia da raccontare con linguaggi diversi. Alcune linee guida per orientarsi in questo business.

Introduce Emanuele Di Giorgi (Tunué, ConsiglioPiccoli editori Aie). Intervengono Marco Bonini (Attore e sceneggiatore), Maria Francesca Gagliardi (Editor e scout) e Max Giovagnoli (Istituto Europeo di Design, Roma).
 

Questione di genere. Come sono cambiati i gusti dei lettori e i cataloghi editoriali (In collaborazione con Istat)
Aldus Room – 12.30-13.20
Anche i generi dei libri comprati e letti cambiano nel tempo. Spesso è stata proprio la piccola editoria a di intercettare per prima la crescita di alcuni settori. Partendo dai dati su come è cambiata la lettura dei genere in vent’anni, un confronto dei cambiamenti nelle politiche editoriali.

Intervengono Emanuela Bologna (Istat), Isabella Ferretti (66thand2nd), Sabina Minardi (L’Espresso) e Antonio Monaco (Edizioni Sonda).
 
 
Come scelgo dove comprare un libro (In collaborazione con Pepe Research)
Aldus Room – 14.30-15.20
I comportamenti tradizionali di scelta del canale dove comprare il libro sono cambiati, alla ricerca di benefit sempre più specifici. Partendo da un’indagine di Pepe Research un quadro attraverso cui gli editori possono riflettere su quali canali allocare la propria offerta.

Introduce Lorenzo Armando (Lexis Compagnia editoriale in Torino, Consiglio Piccoli editori Aie)
Intervengono Pietro Biancardi (Iperborea), Paola Merulla (Pepe Research) e Ilaria Milana (Scuola librai italiani).
 

Cosa accende le fiere del libro. Alla ricerca di format e servizi innovativi per fiere e festival
(in collaborazione con Aldus, e l’Università di Roma 3)
Aldus Room – 15.30-16.20 (In streaming)
Come le fiere o i festival di settori diversi rispetto a quelli del libro sviluppano strategie di innovazione volte a un maggior coinvolgimento del pubblico. Alcuni suggerimenti da una prospettiva diversa rispetto a come siamo abituati a vedere le nostre manifestazioni.

Introduce Emanuele Di Giorgi (Tunué, Consiglio Piccoli editori Aie). Intervengono Michela Addis (Roma 3),  Alberto Ibba (NN Editore) e Fabio Ilardi (Roma 3).
 

Il libro, il mercato, la politica europea. Una sfida per gli editori italiani
Aldus Room – 17.30 -18.20
Il diritto d’autore è il principale strumento regolatorio per le industrie creative. Ma non l’unico: gli incentivi all’innovazione, le regole pro-competitive, la politica antitrust sono temi sovranazionali che non possono trovare soluzione in un solo Paese.

Introduce Diego Guida (Guida Editori, Presidente Piccoli editori Aie). Intervengono Piero Attanasio (Aie) e Ricardo Franco Levi (Presidente Aie).


Venerdì 8 dicembre
 

Control your content in the digital market place. Ardito outreach conference
Aldus Fellowship Program - 10.15-13.30
Come utilizzare il watermark degli ebook e i DOI dei contenuti testuali per connettere i lettori alle informazioni che è necessario sapere per poter (ri)utilizzare un libro, un ebook, un articolo di rivista o un contenuto multimediale.

Intervengono Caroline Boyd (The Copyright Hub), Anji Clarke (i-Publishing), Anna Lionetti (mEDRA), Giulia Marangoni (Aie), Paola Mazzucchi (mEDRA) e Huub van de Pol (Icontact).
In lingua inglese. È necessario registrarsi a questo link.
 

La risorsa piccolo lettore (In collaborazione con Istat)
Aldus Room – 10.30-11.20
In Italia il mercato del libro e librerie sono stati aiutati ad affrontare la crisi dalla risorsa «piccolo lettore». Ma il segmento dei 3-5 anni è ancora poco conosciuto: il suo profilo verrà delineato per la prima volta da ISTAT nell’incontro.

Intervengono Valentina Mai (Kite edizioni), Paolo Canton (Topipittori), Carlo Gallucci (Carlo Gallucci editore) e Miria Savioli (Istat).

 
Per far viaggiare i vostri libri (in collaborazione con Aldus e Ice)
Aldus Room – 11.30-12.20 (In streaming)
Una tavola rotonda con le organizzazioni che fanno da supporto alle politiche sulle traduzioni, in occasione della presentazione dei primi dati 2017 dell’Indagine import export dei diritti a cura di Aie e Ice – Agenzia.   

Intervengono Carlo Gallucci (Carlo Gallucci editore), Lucas Andrés Gioja (Ambasciata argentina in Italia), Antoni Planas Sanjosé (Institut d'Estudis Baleàrics), Lorenzo Ribaldi (La Nuova Frontiera) e Bernadette Vincent (Chargée du Livre Institut français d'Italie).
 
 
Le librerie che tengono assieme le città (in collaborazione con Roma Tor Vergata)
Aldus Room – 12.30-13.20
Il commerciale indipendente delle città si è profondamente trasformato in questi anni e le librerie sono state coinvolte anche loro in questo processo. Si analizzerà l’esempio di Roma – quante hanno chiuso, e dove? - per capire come le librerie possono cambiare il tessuto di una città.

Introduce Annamaria Malato (Salerno Editrice, Consiglio Piccoli editori Aie). Intervengono Alessandro Alessandroni (Libreria Altroquando, Roma), Gian Paolo Manzella (Consigliere Regionale Lazio), Francesca Vannucchi (Roma Tor Vergata) e Davide Vender (Libreria Odradek, Roma).


Portali di scambio. Fiere del libro in America latina
(in collaborazione con Iila - Istituto Latino Americano e Aldus)
Aldus Room – 14.30-15.20
Un incontro in cui alcuni operatori di fiere del libro di Centro e Sud America presentano agli editori italiani le opportunità che i loro mercati offrono e le possibilità di costruire occasioni di scambio di diritti, di promozione della lettura, di innovazione.
Intervengono Diego Guida (Guida Editori, Presidente Piccoli editori AIE), Henrique Mota (Principia Editora, Presidente Federation of European Publishers), Francisca Muñoz (Fiera dell’editoria indipendente Primavera del libro, Cile), Paola Seghi (Ufficio Fiere Aie) e Raúl Pérez Torres (Direttore della Fiera Internazionale del libro di Quito, Ministro della cultura dell’Equador).
 

Sabato 9 dicembre


Investire sì, ma in biblioteche (In collaborazione con Istat)
Aldus Room – 10.30-11.20
Quanto si investe in biblioteche in Italia? Istat ha aggiornato di recente la sua indagine periodica sul pubblico delle biblioteche di pubblica lettura in Italia, che verrà presentata in apertura dell’incontro.

Introduce Enrico Iacometti (Armando Editore, Consiglio Piccoli editori Aie). Intervengono Paolo Fallai (Biblioteche di Roma), Rosa Maiello (Aib) e Miria Savioli (Istat).
 

Biblioteche innovative. Perché non vendere quando non ci sono librerie?
Aldus Room – 11.30-12.20
Le biblioteche di pubblica lettura hanno una capillarità di presenza importante, e spesso in comuni privi di librerie. Perché allora non provare a immaginare tra le formule di innovazione anche la possibilità di vendere, direttamente o attraverso una libreria di riferimento, i libri al pubblico?

Intervengono Antonella Agnoli (Consulente bibliotecaria), Enrico Iacometti (Armando Editore, Consiglio Piccoli editori Aie), Rosa Maiello (Aib), Domenico Canzoniero e Paolo Pelliccia (Biblioteca Consorziale di Viterbo).
 

Dagli ebook agli audiolibri. Cosa ci hanno insegnato questi cinque anni
Aldus Room – 12.30-13.20
L’e-book non cresce quanto ci si immaginava. Ma questi anni ha insegnato qualcosa di nuovo alle case editrici: una diversa organizzazione del lavoro, la creazione di nuove competenze aziendali, un diverso modo di comunicare  e promuovere. Nuove competenze che si sono trasferite anche sul libro di carta e nell’apertura agli audiolibri.

Intervengono Cristina Mussinelli (AIE), Gregorio Pellegrino (Effatà) e Sergio Polimene (Emons).
 

Domenica 10 dicembre


A cosa serve l’editore. Linee guida per essere autori
Aldus Room – 11.30-12.20
Come ci si propone con successo a una casa editrice quando non si ha pubblicato ancora nulla e bisogna sapere quali passi fare: un incontro per illustrare alcune linee guida.

Intervengono Emanuela Bologna (Istat), Luigi Brioschi (Guanda) e Diego Guida (Guida Editori, Presidente Piccoli editori dell'Aie).
 

Facciamo il punto sul nostro futuro. Un percorso da cominciare assieme
Aldus Room – 12.30-13.20 (In streaming)
Un incontro, a metà tra dialogo e intervista, con il Presidente dei Piccoli editori sulle sfide che attendono la piccola editoria, prendendo le mosse da un pre-consuntivo di cosa ha significato il trasferimento a La Nuvola.

Intervengono Diego Guida (Guida Editori, Presidente Piccoli editori dell'Aie) e Giorgio Zanchini (Radio Rai).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.