Il tuo browser non supporta JavaScript!
Persone

Laura Donnini entra nel board di Fastweb come independent director

di Redazione notizia del 29 aprile 2022

Attenzione, controllare i dati.

Laura Donnini entra nel consiglio di amministrazione di Fastweb: la manager che dal 2016 è ceo di HarperCollins in Italia, ha annunciato ieri il suo ingresso nella società delle telecomunicazioni specializzata in connessioni a banda larga come independent director, ringraziando per l’opportunità il ceo Alberto Calcagno.

La notizia è stata data dalla manager con un post su Linkedin, nel giorno in cui la compagnia ha annunciato i risultati del trimestre, con ricavi a quota 595 milioni di euro ed Ebitda in crescita del 3,4% a 185 milioni. Sono oltre due milioni i clienti italiani che usufruiscono di servizi di accesso veloce a Internet con Fastweb e la società sta ora crescendo anche nel mobile.

Laura Donnini attualmente è presente come non executive director nelle aziende Amplifon e Pinko e, in passato, era nel board anche di Cà Foscari. È stata ceo di Rcs libri e ha lavorato ai vertici del gruppo Mondadori nei primi anni Duemila.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.