Il tuo browser non supporta JavaScript!
Mercato

Comixology lancia Unlimited: migliaia di fumetti per meno di 6 dollari al mese

di Camilla Pelizzoli notizia del 25 maggio 2016

Attenzione, controllare i dati.

Sembra proprio che i servizi di abbonamento a contenuti editoriali digitali (su base solitamente mensile) siano giunti a un punto importante del loro sviluppo, alla proverbiale svolta che potrebbe condizionarne il cammino. Da una parte c’è stata la chiusura, anche inaspettata, di alcuni dei principali competitor (come Oyster) a causa di problematiche legate all’ampiezza dei cataloghi e alle tariffe scelte, che nel tentativo di essere competitive non sempre riuscivano a far quadrare i bilanci; dall’altra c’è una tendenza sempre più favorevole all’abbonamento – che abbiamo osservato parlando anche, in ambito simile, dei subscription box – e una innegabile spinta in questa direzione data da servizi che, in altri contesti, funzionano molto bene (un nome su tutti: Netflix).

In questo momento così foriero di possibilità ComiXology, piattaforma dedicata alla vendita e alla lettura di fumetti online che è stata acquistata da Amazon due anni fa, ha deciso di lanciare un proprio subscription service che fornisce, per 5,99 dollari al mese, la possibilità di leggere un numero illimitato di fumetti tra migliaia di titoli selezionati da ComiXology. Infatti – e com’è ovvio che sia, per cercare di trarre del profitto dall’iniziativa – il catalogo consultabile attraverso questo servizio non è quello completo, ma è frutto di una cernita che vede privilegiati i prodotti di case editrici che non siano i giganti Marvel e DC (al momento non contemplate nell’offerta); realtà come Image, Dark Horse, IDW e BOOM! Studios, ovvero editori di dimensioni medio-grandi che negli ultimi anni hanno conquistato un buon numero di nuovi appassionati, destinati ad aumentare ancora – se tutto andrà bene – anche grazie a questo servizio.

«Può sembrare sciocco ma il nostro obbiettivo è fare in modo che tutti sul pianeta diventino fan dei fumetti» ha detto l’amministratore delegato di ComiXology, David Steinberger, commentando l’avvio di Unlimited. «È molto difficile farlo limitandosi a spingere la gente fra 100 mila volumi; sarà molto più facile se le persone avranno un’opportunità a basso rischio per scoprire i fumetti da sé e prendersi il proprio tempo con il catalogo».

Questo obbiettivo è testimoniato anche dall’esistenza di un recommendation tool, uno strumento che suggerisce e guida gli utenti tra i molti titoli presenti, che sono tra l’altro disponibili a rotazione e che dunque varieranno nel corso dei mesi, secondo un modello reso popolare da Netflix. Possiamo ipotizzare, data l’appartenenza di ComiXology alla «galassia Amazon», che questo sistema di suggerimenti non sia dissimile dall’algoritmo con cui proprio Amazon  consiglia i prodotti ai propri clienti.

I lettori italiani, però, non possono ancora provare questo servizio, che al momento è disponibile solo per gli statunitensi; ma visto che l’intenzione di espandersi in altri Paesi è già stata resa nota, possiamo sperare che il Belpaese sia tra gli Stati considerati, vista anche la grande popolarità ottenuta negli ultimi anni da fumetti e graphic novel tra i lettori.

L'autore: Camilla Pelizzoli

Laureata in Lettere moderne (con indirizzo critico-editoriale), ho frequentato il Master in editoria. Mi interessa la «vita segreta» che precede la pubblicazione di un libro – di carta o digitale – e mi incuriosiscono le nuove forme di narrazione, le dinamiche delle nicchie editoriali e il mondo dei blog (in particolare quelli letterari).

Guarda tutti gli articoli scritti da Camilla Pelizzoli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.