Il tuo browser non supporta JavaScript!
Mercato

Usa. Il mercato del libro nel 2018 e i best seller dell’anno

di Antonio Lolli notizia del 9 aprile 2019

Attenzione, controllare i dati.

Un mercato del libro caratterizzato dalla conferma di tendenze ormai consolidate per il settore e da alcune novità. Questa è la prima osservazione che emerge dai dati pubblicati dall’Association of American Publishers, relativi al 2018.
Il fatturato degli editori statunitensi nei canali trade (che comprende le vendite a librerie fisiche, grossisti, store online e quelle direct-to-consumer) è cresciuto del 4,6% nel 2018, arrivando a circa 7,84 miliardi di dollari. Tutte e tre le categorie del settore hanno ottenuto segni positivi. In particolare: la narrativa e la saggistica un +4,6%, i libri per bambini e ragazzi un +3,3% e i libri a tematica religiosa un +4,5%. I dati complessivi, relativi alla totalità delle categorie editoriali e dei canali distributivi, saranno resi noti dall'AAP soltanto nei prossimi mesi.




Se consideriamo i diversi formati disponibili sul mercato, l’aumento ha riguardato i libri «fisici», sia hardcover (+6,9%) sia tascabili (+1,1%), e i board books – i libri illustrati cartonati per bambini – che hanno registrato un +2,5%. In termini di crescita percentuale il vero boom, come avviene ormai da diversi anni, è stato ottenuto dagli audiolibri in formato digitale: +37,1% e 127,1 milioni di dollari in più rispetto al 2017. In contemporanea si conferma un’altra tendenza che ha caratterizzato il mercato statunitense degli ultimi anni: il calo di vendite degli e-book (-3,6%) con ricavi per gli editori pari a circa un miliardo di dollari.




In controtendenza rispetto al 2017 risulta l’andamento del settore educativo con una riduzione delle vendite in tutte le sue principali categorie. Dai titoli destinati ai bambini e ragazzi fino ai 12 anni di età (PreK-12 Instructional Materials) che hanno registrato un -4,6% a quelli relativi all’istruzione superiore (Higher Ed Course Materials), con un -7,2%, fino al forte calo (-9,5%) delle University Presses. Nel 2017 l’unica categoria del settore educativo a registrare un calo era stata quella del segmento Prek-12.

La classifica dei best seller dell’anno comprende sia titoli di saggistica e narrativa sia libri per bambini e ragazzi. È interessante sottolineare che, tra i 20 titoli più venduti, 6 sono libri per bambini e ragazzi e solo 4 sono di narrativa.
Con 3,4 milioni di copie vendute, Becoming di Michelle Obama è diventato in poche settimane il libro più venduto dell’anno (fonte: NPD Bookscan). L’autobiografia dell’ex first lady ha avuto un successo planetario talmente rapido che l’ha portata a entrare nelle classifiche dei libri più venduti in molti Paesi, nonostante sia stata pubblicata nella parte finale dell’anno (il 13 novembre, per l'esattezza). Una forza che è ancora più evidente se osserviamo che il secondo best seller statunitense – Magnolia Table, il libro di ricette di Joanna Gaines dedicato ai pranzi e alle cene in famiglia – si è fermato a 1,3 milioni di copie vendute. In terza posizione, con 1,28 milioni di copie, il manuale di self help Girls Wash your Face di Rachel Hollis, blogger che ha raggiunto una grande popolarità grazie al suo profilo Instagram, seguito dal primo libro per ragazzi della classifica: The Meltdown di Jeff Kinney, l’ultimo capitolo della serie Il diario di una schiappa, con 1,1 milioni di copie. Da segnalare infine Fire and Fury, il libro scandalo dedicato a Donald Trump scritto dal giornalista Michael Wolff, con circa un milione di copie vendute.


I BEST SELLER USA DEL 2018


  1. Michelle Obama, Becoming, Crown, 2018
  2. Joanna Gaines, Magnolia Table, William Morrow, 2018
  3. Rachel Hollis, Girl, Wash Your Face, Thomas Nelson, 2018
  4. Jeff Kinney, The Meltdown, Amulet, 2018
  5. Michael Wolff, Fire and Fury, Henry Holt, 2018



L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.