Il tuo browser non supporta JavaScript!
Mercato

Stampa: Elcograf acquisisce l’inglese Clays

di Antonio Lolli notizia del 3 maggio 2018

Attenzione, controllare i dati.

Acquisizioni in atto nel settore della stampa a livello internazionale. L’italiana Elcograf, nata nel 2012 dalla fusione delle attività del gruppo Pozzoni e della Mondadori Printing, ha acquistato l’inglese Clays, finora parte del St Ives Group, per 23,8 milioni di sterline (circa 27 milioni di euro). Questa operazione consolida ulteriormente la posizione di Elcograf come una delle aziende leader nel settore della stampa di libri, cataloghi e riviste in Europa.

Clays stampa circa 150 milioni di libri all’anno, tutti realizzati nell’unico stabilimento dell’azienda a Bungay nella contea del Suffolk.  Nei suoi oltre 200 anni di attività Clays è diventato il maggior stampatore del Regno Unito specializzato nella produzione di libri in bianco e nero e di testi accademici. La cessione di Clays deriva in particolare dalla volontà del St Ives Group di incentrare la propria attività sull’offerta di servizi di marketing strategico, abbandonando in questo modo il settore della stampa. «Siamo finalmente tornati a essere parte di un gruppo focalizzato interamente sulle attività di stampa – ha commentato Paul Hulley, managing director di Clays – e questa è una grande notizia per noi. Siamo partiti come azienda familiare, per poi diventare parte del St Ives Group, che oggi però non è più attivo nel settore. Elcograf invece è un gruppo che crede fermamente nelle potenzialità della stampa e del mercato del libro. Un gruppo che investirà sul futuro di Clays».

Oggi Elcograf è tra le più importanti aziende tipografiche in Europa, con oltre 900 dipendenti che lavorano nei sei stabilimenti presenti in Italia. Un lungo percorso, realizzato tra l'ottobre 2008 e il gennaio 2012 con l'acquisizione da parte della Pozzoni spa del 100% del capitale di Mondadori Printing spa, ha portato le due società ad unirsi sotto il marchio Elcograf. Negli anni le dimensioni del gruppo sono aumentate grazie all’acquisizione di altre aziende stampatrici, come gli stabilimenti della Roto2000 spa e la Europrinting spa di Casarile – in provincia di Milano – nel 2014 e delle Arti Grafiche Amilcare Pizzi di Cinisello Balsamo nel 2015.

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.