Il tuo browser non supporta JavaScript!
Mercato

In Belgio segni meno per il libro e la lettura. Bene gli e-book

di Antonio Lolli notizia del 23 giugno 2017

Attenzione, controllare i dati.

Il mercato del libro fisico in lingua francese in Belgio ha subito l’anno scorso una contrazione del 2,3% in termini di fatturato. Se nel 2015 era stata infatti rilevata per la prima volta una crescita (+0,6%), dopo anni caratterizzati da ripetuti cali, nel 2016 il giro d’affari è passato da 245,7 milioni di euro a 240 milioni di euro. Se si considera l’effetto del generale aumento dei prezzi registrato l’anno scorso nel Paese (con un tasso di inflazione dell’1,97%), la perdita risulta ancora più evidente e pari a -4,2%.

I dati delle vendite di e-book invece sono molto incoraggianti. Il fatturato (comprensivo non solo dei libri in francese, ma anche di quelli nelle altre lingue) è cresciuto di oltre il 31% rispetto al 2015. Questo notevole incremento porterebbe una vera e propria boccata d’ossigeno per il mercato, tanto che, secondo le prime stime ufficiali, il mercato globale (carta + digitale) segnerebbe un leggero incremento rispetto al 2015.

Il Belgio è diviso linguisticamente in due parti (la parte settentrionale a maggioranza fiamminga e quella meridionale a maggioranza francese) e pur avendo una popolazione di poco superiore a quella della Lombardia ha tre lingue ufficiali: oltre alle due principali anche il tedesco, parlato da poco più di 70 mila persone.
Se confrontiamo i primi dati relativi alle vendite di titoli in fiammingo e in francese scopriamo alcuni andamenti interessanti. Come abbiamo anticipato, in entrambi i casi si conferma l’aumento dell’incidenza degli e-book sul totale delle vendite, già rilevato l’anno scorso. I lettori in lingua fiamminga risultano essere molto più interessati al digitale, con una differenza piuttosto significativa tra le due lingue. Se le vendite di e-book in francese rappresentano il 12,3% del totale (carta+digitale), per il fiammingo questa percentuale arriva al 42,5%. Considerando complessivamente le vendite di entrambe le lingue, il digitale incide per il 25,1% del totale (era il 19,3% nel 2015).

I belgi si confermano essere in generale un popolo di lettori, anche se le ultime stime indicano un calo dell’indice di lettura rispetto all’anno scorso. Secondo dati relativi ai primi mesi del 2017, l’83% della popolazione si dichiara lettore, in calo rispetto all’86% del 2016. Una percentuale comunque doppia rispetto al nostro poco lusinghiero 40,5%. La lettura è più diffusa nella fascia d’età 25-34 anni e tra le persone con un livello di istruzione medio-alto.
È in leggero aumento il budget medio annuo utilizzato per l’acquisto di libri (134,2€ nel 2017 contro i 130,7€ del 2016), mentre è in calo quello degli e-book (da 82,5€ a 68,5€). Visti i buoni risultati del segmento, il calo drastico della spesa per gli e-book è da imputare in particolare alla diminuzione dei prezzi avvenuta in quest’ultimo periodo.

Quali sono i formati preferiti in Belgio? Il libro resta il più amato: il 52% dei lettori infatti legge solo su carta, il 43% legge in entrambi i formati e solo il restante 5% legge unicamente in formato digitale. Percentuali in sintonia con quelle rilevate l’anno scorso. Il lettore «tradizionale» legge in media 16 libri all’anno, mentre il lettore digitale ne legge 7 (in calo rispetto ai 9 titoli del 2016). Si conferma infine una tendenza ormai sempre più generalizzata: se la carta viene preferita per i momenti di svago e per le letture del tempo libero, i formati digitali sono utilizzati più spesso per l’aggiornamento professionale.

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.